Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Iraq: ‘Isis quasi sconfitta ma attenti’ –  ANSA.it

Posted by on 20,Set,2017 in Iraq, Isis | 0 comments

ANSA) – ROMA, 20 SET – L’Isis è stata praticamente sconfitta militarmente in Iraq, ma non per questo la questione del terrorismo islamico è stata completamente risolta nel paese e nell’area mediorientale. Occorre mantenere la pressione perché spuntano nuove generazioni di jihadisti pronti ad infiltrarsi nella società irachena – sfruttando povertà ed ignoranza anche attraverso […]

Read More

Londra, terzo arresto per l’attentato alla metropolitana – Rai News

Posted by on 19,Set,2017 in Europa, Terrorismo | 0 comments

La polizia britannica ha arrestato un terzo sospettato in connessione all’attentato alla stazione di metropolitana di Parsons Green a Londra, che venerdì scorso ha provocato circa 30 feriti. L’uomo, 25 anni – scrive il Guardian online – è stato arrestato dall’antiterrorismo londinese e le polizie locali a Newport, nel Sud del Galles. Perquisizioni sono in […]

Read More

Come a Berlino nel 1945, la Russia e gli USA si contrastano per il controllo di Deir Ezzor in Siria

Posted by on 19,Set,2017 in Isis, Siria | 0 comments

Distanziati da vari kilometri nella valle del fiume Eufrate,la Russia e gli Stati Uniti combattono contro il Daesh (l’ISIS) per il controllo della piana di Deir Ezzor, la zona chiave della Siria. In un articolo pubblicato il Venerdì, la rivista statunitense Bloomberg ha ricordato che il conflitto in Siria è arrivato ad un punto di […]

Read More

A Raqqa con l’italiano che combatte l’Isis (la storia del “bravo cecchino” e gli altri 5)

Posted by on 17,Set,2017 in Cronaca | 0 comments

SiriaGiovedì 14 settembre 2017 – 15:32A Raqqa con l’italiano che combatte l’Isis (la storia del “bravo cecchino” e gli altri 5)Il racconto della guerra dal nostro inviato20170914_153204_077F24C3Raqqa (Siria), 14 set. (askanews) – “Sono arrivato in Siria nove mesi fa: l’ho fatto per i curdi, per combattere l’Isis e per stare dalla parte giusta”. A parlare […]

Read More

Le bandiere YPJ / YJŞ sventolano orgogliosamente su Raqqa come vendetta per tutte le donne

Posted by on 16,Set,2017 in Iraq, Isis | 0 comments

Raqqa era la cosiddetta capitale dell’ISIS. Quando le YPJ (Unità di difesa delle donne) ha preso una posizione di primo piano nell’operazione per liberare Raqqa, si sono impegnate a vendicare le donne vittime di massacri. Ora le bandiere del YPJ e YJŞ sventolano nel centro della città di Raqqa. Il 70% della città di Raqqa, […]

Read More
.