0 1 minuto 4 anni

L’antidiplomatico – Liberi di svelarvi il mondo

Due milioni di dollari. Questa è la cifra stanziata dal governo degli Stati Uniti, tramite l’ineffabile USAID, per ‘incoraggiare’ le denunce circa presunte violazioni dei diritti umani legati alla cooperazione medica di Cuba.

 

A denunciarlo sono importanti dirigenti cubani come il ministro degli Esteri Bruno Rodríguez e Rodrigo Malmierca Díaz, ministro cubano del Commercio Estero e degli Investimenti Esteri.

 

Invece di sprecare tempo e denaro in aggressioni contro la cooperazione internazionale e la salute dei popoli, il governo degli Stati Uniti dovrebbe concentrare gli sforzi sulla prevenzione della malattia e della morte dei suoi cittadini colpiti dal Covid-19, scrive il ministro degli Esteri cubano su Twitter.

Sorgente: Il governo di Cuba rivela che gli USA offrono due milioni di dollari per denunce contro la cooperazione medica cubana


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.