0 1 minuto 2 anni

La premier britannica Liz Truss ci ripensa e insieme al suo ministro delle Finanze Kwasi Kwarteng annulla il piano fiscale finalizzato a tagliare le tasse ai più ricchi. Il cancelliere dello Scacchiere Kwarteng ha confermato che il governo non provvederà a tagliare l’aliquota massima del 45 per cento. «Non andremo avanti con il nostro piano di rimuovere l’aliquota del 45%. Oramai è diventata una distrazione per la nostra missione di vincere le sfide che abbiamo di fronte. Abbiamo capito la lezione, l’abbiamo ascoltata», ha scritto Kwarteng su Twitter. «Siamo concentrati al 100% sul piano di crescita», ha detto il cancelliere alla Bbc spiegando la decisione. Il piano fiscale di Truss non era piaciuto ai mercati e nell’ultima settimana la sterlina aveva raggiunto minimi record rispetto al dollaro.

Sorgente: Liz Truss e la retromarcia sulle tasse, salta il taglio ai più ricchi: cosa sta succedendo – La Stampa


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Subscribe to get the latest posts sent to your email.

Rispondi