Gas: la Russia chiude i rubinetti all’Italia. E ora?

Gas: la Russia chiude i rubinetti all’Italia. E ora?

3 Ottobre 2022 0 Di ken sharo
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Era ormai chiaro che sarebbe stata una questione di tempo. E così è stato. La Russia ha chiuso i rubinetti del gas all’Italia. L’interruzione delle forniture è ufficialmente stata causata da un problema tecnico, ma il sospetto è che si tratti dell’ennesima ritorsione di Mosca contro le sanzioni europee, anche in vista dell’introduzione di un possibile il tetto al prezzo del gas.

L’azzeramento delle forniture all’Italia dello scorso venerdì 30 settembre, avvenuto a pochi giorni dalle esplosioni che hanno provocato quattro falle nel gasdotto Nord Stream, è stato reso noto da Gazprom all’Eni, con il colosso dell’energia russo che afferma di non “essere in grado di ottemperare agli obblighi necessari per ottenere il servizio di dispacciamento di gas in Austria”, dove dovrebbe consegnarlo. Il problema sembra quindi nell’attraversamento del paese confinante con l’Italia, visto che l’Austria sta continuando a ricevere gas al punto di consegna al confine con la Slovacchia.

Sorgente: Gas: la Russia chiude i rubinetti all’Italia. E ora?

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot