0 2 minuti 2 anni

Il primo ministro israeliano Naftali Bennett ha chiesto al presidente ucraino Volodymyr Zelensky di arrendersi alle condizioni russe per porre fine alla guerra nel suo paese, hanno riferito i media israeliani venerdì.

Secondo il Jerusalem Post , un funzionario ucraino ha detto che Bennett ha chiesto a Zelensky di accettare le condizioni russe in una telefonata condotta tra i due martedì.

Tuttavia, il quotidiano israeliano ha riferito che Zelensky ha respinto la raccomandazione del primo ministro israeliano.

“Se fossi in te, penserei alla vita della mia gente e accetterei l’offerta”, secondo quanto riferito Bennett, secondo il Jerusalem Post .

LEGGI: ​​Israele dice di essere pronto ad ospitare temporaneamente fino a 25.000 ucraini

Un funzionario ucraino ha indicato: “Bennett ci ha detto di arrenderci. Non abbiamo intenzione di farlo. Sappiamo che l’offerta di Putin è solo l’inizio”.

Per quanto riguarda la richiesta dell’Ucraina di supporto militare da parte di Israele, il funzionario ucraino ha affermato che Israele ha chiesto all’Ucraina di non richiedere ulteriori aiuti militari e di difesa perché la richiesta potrebbe danneggiare gli sforzi di mediazione condotti da Bennett tra Kiev e Mosca.

Il Jerusalem Post ha riportato il funzionario ucraino affermando: “Se Bennett vuole essere neutrale e mediare, ci aspetteremmo di vederlo nominare qualcuno che ci lavori giorno e notte e cercare di ottenere un compromesso”.

Il quotidiano israeliano si aspetta che gli ucraini credano che lo scopo della mediazione israeliana derivi dal piano israeliano di non prendere una posizione chiara sulla guerra in Ucraina per preservare le sue relazioni con la Russia.

pulsante di condivisione whatsapp

Sorgente: Israel PM asks Ukraine president to surrender to Russia – Middle East Monitor


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.