0 1 minuto 3 anni

L’Ecuador ha revocato la cittadinanza a Julian Assange, giornalista e fondatore di Wikileaks, che dal 2019 si trova nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh, nel sud-est di Londra. Un tribunale ecuadoriano ha detto che i documenti relativi alla sua richiesta di naturalizzazione contenevano diverse irregolarità, tra cui firme non conformi e tasse non pagate, e che alcuni potevano essere stati contraffatti. L’avvocato di Assange, Carlos Poveda, ha detto che la decisione è stata presa senza le opportune verifiche e senza che Assange venisse interpellato, e ha aggiunto che farà appello contro la decisione dell’Ecuador.

Sorgente: L’Ecuador ha revocato la cittadinanza a Julian Assange – Il Post


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.