Green pass, una dose di vaccino per i ristoranti e due per le discoteche (ma tamponi gratis per i prenotati): le idee allo studio del governo – Il Fatto Quotidiano

Green pass, una dose di vaccino per i ristoranti e due per le discoteche (ma tamponi gratis per i prenotati): le idee allo studio del governo – Il Fatto Quotidiano
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Basterà una sola dose di vaccino per godersi una serata al ristorante al chiuso, mentre sarà richiesto il ciclo completo per i locali che prevedono un maggiore assembramento e zero distanziamenti, come ad esempio le discoteche. È questo il piano del governo, secondo quanto scrive il Corriere della Sera, per regolare le entrate all’interno dei locali pubblici con il green pass. Un’ipotesi che dovrebbe essere inserita nel prossimo decreto e che verrà discussa nel corso della cabina di regia che si riunirà in queste ore. Rimane intanto alta l’attenzione sugli sviluppi legati alla nuova variante Delta nel Paese: i casi continuano a salire e ieri si è registrato anche un sensibile aumento delle persone ricoverate, nonostante la campagna vaccinale vada avanti. Così il professor Massimo Galli, responsabile di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, ha dichiarato: “Finché il virus circola negli under 40 non ne usciamo. Devono vaccinarsi“.

Sorgente: Green pass, una dose di vaccino per i ristoranti e due per le discoteche (ma tamponi gratis per i prenotati): le idee allo studio del governo – Il Fatto Quotidiano

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
marco zinno

marco zinno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: