0 2 minuti 1 mese

1. Speranza confessa il pressing sui PM: non sequestrate i vaccini dopo i danni. A seguito della morte del militare Stefano Paternò trattato con AstraZeneca, Speranza e Magrini concordano la necessità di “interloquire” con la magistratura pur di non fermare la macchina delle inoculazioni. Ecco cosa ha detto parola per parola. 2. Il prof. Masanori Fukushima ha dimostrato che in Giappone si è verificato un significativo eccesso di mortalità per tutti i tumori e per alcuni tipi specifici di cancro (tra cui leucemia e cancro ovarico, alla prostata, del labbro/orale/faringeo, al pancreas e al seno) dopo la vaccinazione di massa con la 3a dose. 3. Le autorità israeliane non hanno fornito “alcuna prova a sostegno” delle accuse secondo cui tra i dipendenti dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi (UNRWA) ci siano membri dei gruppi che hanno attaccato Israele il 7 ottobre, ha concluso uno studio guidato dall’ex ministro degli Esteri francese Catherine Colonna. 4. Foreign Affairs: l’Ucraina e il sabotaggio dei negoziati a inizio guerra. I due contendenti erano disposti a “compromessi straordinari”, ma l’occidente non era interessato.