Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Pace fiscale, presentate circa 710 mila domande, metà via web

A poco più di due settimane dal termine ultimo per l’adesione ai provvedimenti di definizione agevolata delle cartelle, fissato dalla legge al 30 aprile 2019, sono circa 710 mila le domande presentate all’Agenzia delle entrate-Riscossione, di cui 605 mila riguardano la cosiddetta rottamazione-ter (Legge n. 136/2018) e 105 mila il “saldo e stralcio” (Legge n. 145/2018).Pace fiscale, boom delle richieste di condono (Mediaset)Lettore video di: Mediaset (Informativa sulla privacy)In vista della scadenza del 30 aprile, l’Agenzia delle entrate-Riscossione ha stabilito l’apertura straordinaria degli sportelli per sabato 27, dalle ore 8.15 alle 13.15, al fine di garantire servizi e assistenza ai contribuenti, escluse le operazioni di cassa. Per presentare la domanda senza necessità di andare allo sportello, sono sempre attivi i servizi online sul sito internet dell’Agenzia di Riscossione. Le istanze a oggi ricevute tramite i canali telematici (servizi web e pec) costituiscono circa la metà del totale.

Sorgente: Pace fiscale, presentate circa 710 mila domande, metà via web

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.