0 15 minuti 8 mesi

Le notizie dell’ultima ora sulla guerra a Gaza tra Israele e Hamas e gli aggiornamenti sul conflitto israelo-palestinese. A un mese esatto dall’attacco di Hamas prosegue l’offensiva dell’esercito israeliano a Gaza. Le truppe israeliane sono Gaza City. Aperto di nuovo corridoio umanitario da Nord a Sud. Idf: “Bombardati obiettivi di Hezbollah in Libano”. Nuovo bilancio vittime di Hamas: 10.500 morti, di cui 4.300 bambini. L’esercito israeliano: “I leader di Hamas sono morti che camminano”. G7: “Soluzione a due Stati rimane unica per la pace”. Gli Usa si oppongono alla rioccupazione di Gaza da parte di Israele.

Ultime notizie sulla guerra tra Hamas e Israele e approfondimenti sul conflitto in Palestina

Soldati Israele in Cisgiordania frenano coloni contro palestinesiI motivi della guerra israelo-palestinese
Cos’è Hamas e perché ha attaccato Israele
Gli italiani che hanno lasciato la Striscia di Gaza dal valico di Rafa
Blinken incontra Netanyahu a Tel Aviv
Cos’è Hezbollah e cosa c’entra con la guerra a Gaza

33 minuti fa
13:10
Circa 15mila persone in fuga dalle zone di combattimento

Il ritmo dei civili palestinesi in fuga dalla zona di combattimento nel nord di Gaza è aumentato man mano che la campagna aerea e terrestre di Israele si intensifica, dicono gli osservatori delle Nazioni Unite. Circa 15 mila persone sono fuggite martedì, rispetto alle 5.000 di lunedì e alle 2.000 di domenica, afferma l’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari. Nel riferirne, Times of Israel precisa che i civili possono spostarsi all’interno di una finestra temporale di quattro ore fissata quotidianamente dall’esercito israeliano, che garantisce un passaggio sicuro da Gaza City e dai suoi dintorni verso sud. “La maggior parte di coloro che fuggono sono bambini, anziani e persone con disabilità”, sottolinea l’agenzia delle Nazioni Unite. Molti sono arrivati ​​a piedi con pochissimi effetti personali.
A cura di Biagio Chiariello
46 minuti fa
12:58
Gaza: ucciso militare d’élite di Hamas, è il 32esimo dal 7 ottobre

L’esercito israeliano ha annunciato che il sergente dell’unità d’élite Shaldag, Jonathan Chazor, di 22 anni, è stato ucciso ieri combattendo contro i terroristi di Hamas nel nord della Striscia di Gaza. Chazor era originario della comunità settentrionale di Katzir. La sua morte porta a 32 il bilancio dei soldati uccisi nell’offensiva di terra di Israele a Gaza, e a 350 dal 7 ottobre.
A cura di Biagio Chiariello
56 minuti fa
12:48
“Escalation grave”, Netanyahu convoca leader insediamenti

Il premier Benyamin Netanyahu ha convocato oggi un incontro urgente con i dirigenti degli insediamenti ebraici in Cisgiordania. “Questo incontro – ha affermato in un comunicato – rientra nella visita odierna del Gabinetto di guerra nel comando della Regione militare centrale alla luce degli avvertimenti dei responsabili alla sicurezza per la grave escalation in atto nella Giudea-Samaria”, cioè in Cisgiordania.
A cura di Biagio Chiariello
1 ora fa
12:38
Morto 32esimo soldato dell’esercito israeliano, sono 350 dal 7 ottobre

L’esercito israeliano ha annunciato che il sergente dell’unità d’élite Shaldag, Jonathan Chazor, di 22 anni, è stato ucciso ieri combattendo contro i terroristi di Hamas nel nord della Striscia di Gaza. Chazor era originario della comunità settentrionale di Katzir. La sua morte porta a 32 il bilancio dei soldati uccisi nell’offensiva di terra di Israele a Gaza, e a 350 dal 7 ottobre.
A cura di Biagio Chiariello
1 ora fa
12:25
Mezzaluna Rossa, isolato ospedale al-Quds a Gaza: impossibile curare feriti

È isolato l’ospedale di al-Quds a Gaza dopo che è stata interrotta la circolazione in tutte le strade che conducono alla struttura e i continui bombardamenti nelle vicinanze. Lo denuncia la Mezzaluna Rossa palestinese, riferendo in un tweet che i medici non possono curare i feriti. “Le équipe mediche non sono in grado di lasciare l’ospedale per raggiungere le persone ferite”, ha detto la Mezzaluna Rossa, aggiungendo che “da ieri sera è in corso un bombardamento israeliano nelle vicinanze dell’ospedale al-Quds dal lato occidentale”.
A cura di Biagio Chiariello
1 ora fa
12:05
Autorità Gaza: già 10.500 morti, 4.300 bambini

Sale ancora il bilancio delle vittime nella Striscia di Gaza a seguito dell’operazione militare israeliana nell’enclave palestinese. Secondo il locale ministero della Sanità sinora sono morte 10mila e 569 persone, tra cui 4mila e 324 bambini. Lo riporta Al Jazeera.
A cura di Biagio Chiariello
2 ore fa
11:41
Zelensky: “Via da Gaza primo gruppo di 43 ucraini”

“L’Ucraina è riuscita a far uscire da Gaza un primo gruppo di 43 cittadini ucraini. Ora sono al sicuro in Egitto, dove i diplomatici ucraini stanno fornendo loro l’assistenza necessaria”. Scrive così sul social X il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, aggiungendo che Kiev ha anche “collaborato per il trasferimento di 36 cittadini moldavi, felici di aiutare un Paese vicino amico”. Zelenky conferma quindi che “le nostre ambasciate in Israele ed Egitto, così come le agenzie coinvolte, stanno lavorando per far uscire altri nostri cittadini da Gaza”.
A cura di Biagio Chiariello
2 ore fa
11:34
Scambio di fuoco tra Hezbollah e Israele

Uno scambio di fuoco è in corso tra Israele e gli Hezbollah libanesi lungo la linea del fronte, aperta da un mese tra il nord di Israele il sud del Libano. Lo riferiscono media libanesi e fonti locali nei pressi della linea di demarcazione tra i due Paesi. In queste ore le aree più colpite sono il settore centrale e occidentale della linea di confine. Non si registrano al momento vittime.
A cura di Biagio Chiariello
2 ore fa
11:12
Israele: “Arrestati 37 palestinesi ricercati, 10 sono membri di Hamas”

Le forze di difesa israeliane affermano di aver arrestato 37 palestinesi ricercati, tra cui 10 membri di Hamas, durante blitz notturni in tutta la Cisgiordania. Lo riporta The Times of Israel. Durante un’operazione nella città di Birzeit, spiegano i militari, sono state sequestrate armi di Hamas che si trovavano in un deposito vicino alla locale università. Arsenale che, secondo gli israeliani, veniva utilizzato dalla fazione studentesca di Hamas durante le parate.
A cura di Biagio Chiariello
2 ore fa
11:01
Hamas smentisce i progressi di Israele: “Non dicono mai la verità”

Il portavoce di Hamas, Gazi Hamad, parlando da Beirut, ha negato che le truppe israeliane abbiano compiuto progressi significativi e stiano avanzando in profondità nella città di Gaza. “Non dicono mai la verità alla gente”, ha detto Hamad. Ha aggiunto che lunedì numerosi soldati israeliani sono stati uccisi e “molti carri armati sono stati distrutti”. I palestinesi, ha aggiunto, “combattono, combattono e combattono contro Israele, finché non porremo fine all’occupazione”. L’esercito israeliano afferma di aver ucciso migliaia di combattenti di Hamas nel corso di un mese di guerra, ma non è stato possibile in maniera indipendente constatare le affermazioni delle due parti.
A cura di Biagio Chiariello

2 ore fa
10:52
Il Papa: “La guerra è sconfitta, Dio ci porti una pace giusta”

“Pensiamo e preghiamo per i popoli che soffrono la guerra. Non dimentichiamo la martoriata Ucraina e pensiamo al popolo palestinese e israeliano. Che il Signore ci porti a una pace giusta. Si soffre tanto, soffrono i bambini, soffrono gli ammalati, i vecchi e muoiono tanti giovani. La guerra sempre è una sconfitta, non dimentichiamolo, sempre è una sconfitta”. Lo ha detto il Papa alla fine dell’udienza generale.
A cura di Biagio Chiariello
3 ore fa
10:41
Israele apre ancora corridoio umanitario nord-sud di Gaza

L’esercito israeliano ha annunciato di aver di nuovo aperto fin alle 14 di oggi (ora locale) un corridoio umanitario dal nord al sud della Striscia lungo la via Salah ad Din che taglia l’intera Gaza. Lo ha annunciato il portavoce dell’esercito in lingua araba Avichay Adraae che ha sollecitato i cittadini di Gaza a spostarsi a sud. “Se tieni a te stesso e ai tuoi cari – ha sottolineato – dirigiti a sud”.
A cura di Biagio Chiariello

3 ore fa
10:30
Il tenente colonnello israeliano: “I leader di Hamas sono morti che camminano”

Il tenente colonnello israeliano Jonathan Conricus, uno dei portavoce delle forze armate, ha affermato in un’intervista a Sky News Australia che i leader di Hamas sono “uomini morti che camminano” poiché è solo questione di tempo prima che vengano “catturati o uccisi” dalle forze israeliane.
A cura di Biagio Chiariello
3 ore fa
10:23
Blinken: “Israele non deve rioccupare Gaza”

Israele non deve “rioccupare” Gaza. Lo ha detto il segretario di Stato americano Antony Blinken, rispondendo alle domande in conferenza stampa da Tokyo, al termine del G7
A cura di Biagio Chiariello

Casa Bianca: “Hamas ha intenzioni genocide contro Israele”

“Non dovremmo dimenticare quello che è successo un mese fa, 1.400 persone massacrate nelle loro case e durante un festival musicale” ha detto il portavoce del Consiglio di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti, John Kirby, accusando Hamas di “intenzioni genocide” contro Israele e respingendo le critiche alla campagna militare dell’Idf a Gaza e all’alto numero di vittime civili palestinesi. “Hamas in realtà ha intenzioni genocide contro il popolo di Israele. Vorrebbero vederlo cancellato dalla mappa”, ha aggiunto Kirby.
A cura di Biagio Chiariello
4 ore fa
09:31
Israele: “Ucciso il capo della produzione delle armi di Hamas”

Mohsen Abu Zina sarebbe stato eliminato in un attacco notturno a Gaza, così l’esercito israeliano ha fatto sapere di aver eliminato Zina “uno dei principali sviluppatori di armi di Hamas, esperto nello sviluppo di armi strategiche e razzi utilizzati dai terroristi”.
A cura di Biagio Chiariello
4 ore fa
09:20
Iran: “Se Israele continua a colpire Gaza la guerra si allargherà”

“Se i crimini del regime sionista contro Gaza continuano, la dimensione del conflitto e della guerra nella regione si espanderà”: lo ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Nasser Kanani. “L’America non può, da una parte, mandarci un messaggio dicendo che non sono a favore dell’allargarsi del conflitto nella regione e poi permettere al regime sionista di commettere crimini di guerra su larga scala contro la nazione palestinese”, ha aggiunto Kanani. Lo rende noto il governo di Teheran.
A cura di Biagio Chiariello
4 ore fa
09:12
Demolita casa attentatore palestinese in un campo profughi

Centinaia di agenti della Guardia di frontiera e della polizia sono entrati oggi nel campo profughi palestinese Shuafat, alle porte di Gerusalemme, per mantenere l’ordine e per proteggere le ruspe durante la demolizione dalla casa della famiglia di un attentatore palestinese. Si tratta – ha precisato un portavoce della polizia – di Mohammed Zalbani, 14 anni, che mesi fa accoltellò un israeliano all’ingresso dello stesso campo profughi.
A cura di Biagio Chiariello
5 ore fa
08:31
G7: “Soluzione a due Stati rimane l’unica via verso la pace”

“I membri del G7 sono impegnati a lavorare a stretto contatto con i partner per preparare soluzioni sostenibili a lungo termine per Gaza e il ritorno a un processo di pace più ampio in linea con i parametri concordati a livello internazionale. Sottolineiamo che una soluzione a due Stati, che prevede che Israele e uno Stato palestinese vivano fianco a fianco in pace, sicurezza e riconoscimento reciproco, rimane l’unica via verso una pace giusta, duratura e sicura”. È quanto si legge nella dichiarazione congiunta della riunione dei ministri degli Esteri G7 a Tokyo.
A cura di Biagio Chiariello
5 ore fa
08:18
Israele: in un mese colpiti 14mila obiettivi di Hamas

A un mese dall’inizio dell’operazione militare contro Hamas le Forze di difesa israeliane (Idf) hanno effettuato attacchi su più di 14.000 obiettivi nella Striscia di Gaza, ha detto ieri sera in conferenza stampa il portavoce dell’esercito Daniel Hagari.

Le Idf affermano di aver demolito oltre 100 ingressi di tunnel, distrutto più di 4.000 armi di vario tipo e “ucciso molti terroristi di Hamas, anche nel grado di comandanti”. Hagari ha spiegato che molti degli obiettivi colpiti sono stati localizzati in moschee, asili e quartieri residenziali. “Ciò dimostra che Hamas sta cinicamente usando la sua popolazione come scudo umano”, ha detto il portavoce dell’esercito israeliano.
A cura di Biagio Chiariello
5 ore fa
08:06
G7: “Lavoriamo a sanzioni per negare fondi ad Hamas”

“I membri del G7, insieme ai partner della regione, stanno lavorando intensamente per evitare che il conflitto si inasprisca ulteriormente e si diffonda più ampiamente. Stiamo anche lavorando insieme, anche imponendo sanzioni o altre misure, per negare ad Hamas la capacità di raccogliere e utilizzare fondi per compiere atrocità”. È quanto si legge nella dichiarazione congiunta della riunione dei ministri degli Esteri G7 a Tokyo.
A cura di Biagio Chiariello

6 ore fa
07:43
Identificati i corpi di 843 persone uccise il 7 ottobre

La polizia ha identificato i corpi di 843 cittadini israeliani uccisi nell’attacco di Hamas dello scorso 7 ottobre ai kibbutz di frontiera. Lo ha fatto sapere la stessa polizia.
A cura di Biagio Chiariello
6 ore fa
07:32
Croce Rossa: “Colpito un nostro convoglio umanitario a Gaza”

Un convoglio umanitario della Croce Rossa è stato colpito a Gaza. Lo rende noto la stessa organizzazione.
A cura di Biagio Chiariello
6 ore fa
07:28
Israele: “Bombardati obiettivi di Hezbollah in Libano”

Israele ha colpito il territorio libanese più volte nelle ultime 24 ore. Lo rendo noto l’esercito israeliano, definendo i suoi attacchi come “risposte al fuoco” contro lo Stato ebraico e a “un obiettivo aereo sospetto” rilevato in territorio israeliano. Nella tarda serata di ieri il portavoce delle Forze di difesa israeliane (Idf), Daniel Hagari, ha detto che gli aerei da guerra delle Idf hanno colpito più volte obiettivi di Hezbollah il Libano tra cui un “magazzino, posizioni di lancio, infrastrutture e siti in cui si trovano mezzi tecnologici”.
A cura di Biagio Chiariello
6 ore fa
07:22
Guerra in Israele, le ultime notizie di oggi 8 novembre 2023

Prosegue la guerra in Medioriente. L’esercito israeliano annuncia: “Per la prima volta da decenni stiamo combattendo nel cuore di Gaza City”. Israele: “Raid aerei in Libano contro postazioni Hezbollah”. Netanyahu: “Dopo la guerra Gaza sotto nostro controllo, no al cessate il fuoco”. Casa Bianca ammette: uccise molte migliaia di palestinesi, smentito attentato ad Abu Mazen

 

Sorgente: Guerra Israele-Hamas, news di oggi in diretta: Gaza, aperto corridoio umanitario da Nord a Sud. G7: Due Stati unica via per la pace


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.