0 3 minuti 1 anno

https://www.youtube.com/watch?v=msGf73gpQhg

AGGIORNAMENTO: Il giornalista militare russo ha mostrato l’edificio dove i prigionieri di guerra ucraini stavano aspettando il loro prossimo scambio. In totale, quattro missili lanciati con l’HIMARS MLRS di fabbricazione statunitense hanno colpito la struttura. I missili hanno attraversato tutti i piani e raggiunto il seminterrato dove erano rinchiusi i prigionieri gravemente feriti.Con disappunto della leadership ucraina, nessuno dei prigionieri è morto. Anche i combattenti di Wagner non sono stati feriti.Il rapporto dal posto mostrava militari ucraini scioccati dalla decisione del regime di Kiev di ucciderli. Si sentivano “non necessari” e conclusero che erano semplicemente usati come carne da macello.In un altro appello audio, Evgeny Prigozhin si è rivolto a Vladimir Zelensky e alla leadership dei paesi occidentali, che hanno fornito a Kiev tale MLRS. Prigozhin ha detto loro di chiedere perdono poiché i combattenti di Wagner non hanno utilizzato l’incidente per inscenare una provocazione.Tutti i prigionieri ucraini erano al sicuro, ma Wagner avrebbe potuto ucciderli sul posto incolpando la parte ucraina per la loro morte. Un tale scandalo danneggerebbe in modo significativo la reputazione del regime al potere in Ucraina e dei suoi partner, responsabili degli attacchi ai prigionieri di guerra ucraini; ma le provocazioni mediatiche sono la strategia di Kiev, non della Wagner.Il 9 maggio, il capo della Wagner PMC, Evgeny Prigozhin, ha affermato che le forze armate ucraine (AFU) hanno colpito l’edificio in cui erano detenuti i militari ucraini precedentemente catturati. Secondo quanto riferito, l’attacco è stato effettuato con l’HIMARS MLRS di fabbricazione statunitense.In precedenza, Prigozhin ha affermato che i combattenti di Wagner hanno smesso di fare prigionieri durante la battaglia per Bakhmut. Tuttavia, c’era ancora un certo numero di prigionieri di guerra ucraini (POW) che erano stati curati dalle forze di Wagner ed erano soggetti a scambio.Messaggio di Evgeny Prigozhin:Dopo che il Wagner PMC ha smesso di prendere prigionieri dei combattenti dell’AFU, avevamo ancora un certo numero di prigionieri soggetti a scambio, i prigionieri venivano curati, nutriti e così via. HIMARR ha appena colpito in questa struttura. Scopriremo quanti prigionieri sono morti. Tra un’ora e mezza, Alexander Simonov (reporter militare russo) pubblicherà sul suo canale Telegram il risultato dell’attaccoo nel luogo di detenzione dei prigionieri.Si distruggono da soli. Inoltre, stiamo chiamando una squadra investigativa per raccogliere materiali al fine di chiarire con cosa è stato sferrato il colpo, come, da che parte e così via.Successivamente, Evgeny Prigozhin ha condiviso una foto dell’edificio danneggiato, sostenendo che, secondo le prime informazioni, non ci sarebbero state vittime tra i prigionieri di guerra.

Sorgente: AGGIORNATO: “SI DISTRUGGONO DA SOLI”: missili HIMARS HAnno COLPITO I PRIGIONIERI DI GUERRA UCRAINI A BAKHMUT – controinformazione.info


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.