ATTACCATA LA CENTRALE NUCLEARE DI ZAPOROZHIE | OCCHI SUL MONDO

ATTACCATA LA CENTRALE NUCLEARE DI ZAPOROZHIE | OCCHI SUL MONDO

21 Novembre 2022 0 Di ken sharo
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

ATTACCATA LA CENTRALE NUCLEARE DI ZAPOROZHIE

 

La centrale nucleare ucraina di Zaporozhie, la più grande d’Europa con sei reattori, è tornata ad essere un obiettivo militare per le forze armate ucraine.

Nella giornata di ieri, 19 novembre, la centrale nucleare di Zaporozhie, situata nella città di Energodar, è stata pesantemente attaccata dall’esercito di Kiev,ha detto il consigliere del direttore generale della società nucleare russa Rosenergoatom, Renat Karchaa.

Il consigliere ha riferito al canale Russia 24 che la centrale è stata colpita dodici volte. Secondo le sue parole, sei proiettili hanno colpito una piscina che fa parte del sistema di raffreddamento dell’impianto, tre sono caduti nella zona dove vengono stoccati i rifiuti nucleari e tre nell’area del centro di controllo.

Fortunatamente gli attacchi non hanno provocato ne vittime ne feriti ma potrebbero causare danni alle strutture della centrale e causare fughe radioattive nella zona. Karchaa ha riferito che non sono stati registrati attacchi contro la centrale dalla fine di settembre. Il consigliere ha suggerito che la pausa nelle offensive contro la centrale potrebbe essere legata alla missione dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA), che ha recentemente condotto ispezioni in loco.

Nei mesi scorsi la centrale è stata oggetto di innumerevoli attacchi  da parte delle forze armate di Kiev senza riportare danni alle strutture anche se spesso gli edifici adiacenti sono stati colpiti dai proiettili sparati dall’esercito ucraino che non ha mai ammesso di essere il responsabile degli attacchi.

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Sorgente: ATTACCATA LA CENTRALE NUCLEARE DI ZAPOROZHIE | OCCHI SUL MONDO

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot