il manifesto del 23.10.2020 – il manifesto

il manifesto del 23.10.2020 – il manifesto

23 Ottobre 2020 0 Di Luna Rossa

Governo contro Lombardia e Campania su didattica a distanza e trasporti. La ministra Azzolina a Fontana e De Luca: «Trovate altre soluzioni, no alle scuole superiori tutte online». Gli studenti: «Non siamo capri espiatori. Questo è il fallimento della riapertura»

Scuola

La scuola è stritolata dallo scontro tra Azzolina e i governatori Fontana e De Luca

Roberto Ciccarelli

Didattica a distanza e trasporti, la ministra scrive ai governatori di Lombardia e Campania. Il conflitto sull’insegnamento online nelle superiori: «Ripensateci». Ma è stato il governo a conferire alle regioni il potere di emettere norme più restrittive in caso di peggioramento della pandemia. Contro il caos della politica istituzionale la denuncia degli studenti: «Non siamo capri espiatori. Questo è il fallimento della riapertura»

Italia

Milano a rischio chiusura. In Sicilia già 5 zone rosse

Andrea Capocci

Nella giornata di ieri, si sono registrati oltre sedicimila nuovi casi positivi al coronavirus, grazie a 170 mila tamponi effettuati. I decessi sono stati 136 e in terapia intensiva ora sono ricoverate 992 persone, cioè 66 più del giorno precedente.

La Sardegna si barrica, chiusi scali e porti

Costantino Cossu

Crescono i contagi, i 152 letti in terapia intensiva sono occupati per il 23,7% da malati Covid, le Usca scontano personale insufficiente, pronto soccorso al limite del collasso. Il presidente Solinas più che di lockdown parla di stop&go: tutto chiuso per 15 giorni

L’ultimo giro dei giostrai

Angelo Mastrandrea, Andrea Sabbadini

In piazza del Popolo a Roma gli «artigiani del divertimento» contestano le ordinanze anti-Covid dei comuni e si rivolgono al governo: «Fermi da febbraio, fateci riaprire o chiuderemo per sempre»

Europa

Nella black-list tedesca altre undici regioni italiane

Sebastiano Canetta

Da domani chi arriva da Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia-Romagna, Lazio, Friuli, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta, Sardegna, più la provincia autonoma di Bolzano, dovrà sottoporsi al tampone oppure rimanere in isolamento cautelativo, a seconda delle regole dei singoli Land

Politica

Un piano per non bloccare le camere

Andrea Fabozzi

Fico propone una serie di contromisure per impedire un nuovo stallo del parlamento, dopo questa settimana. Il voto a distanza c’è, ma è l’extrema ratio. E destre e renziani restano contrari

Internazionale

Gli Stati uniti alla guida di 31 paesi anti-aborto

Red. Esteri

Il segretario di Stato Pompeo, tra i promotori dell’iniziativa, ha firmato ieri a Washington la Geneva Consensus Declaration, dichiarazione che dice di voler promuovere i diritti delle donne ma nega quello all’aborto. Insieme agli Usa paesi illiberali e autoritari, dall’Egitto al Brasile

Trump fa campagna sui diritti umani: Amnesty, Hrw e Oxfam «antisemite»

Chiara Cruciati

Il Dipartimento di Stato pronto a inserire in black list le ong che criticano le politiche di Israele verso i palestinesi, scrive Politico. Una mossa per lisciare i gruppi pro-israeliani e le chiese evangeliche sioniste, equiparando le critiche a un governo con le minacce a una religione

Israele non rinnova i permessi ai funzionari Onu per i diritti umani

Michele Giorgio

17 organizzazioni per i diritti umani israeliane hanno scritto al ministro degli esteri Ashkenazi per protestare contro la decisione di non rilasciare permessi di soggiorno ai funzionari stranieri dell’Ohchr, l’Ufficio dell’Alto commissario per i diritti umani Michelle Bachelet

Cultura

Parole che indicano lo spazio del mondo

Sara De Simone

A proposito di «Noi», di Laura Pugno e «Le relazioni», di Sara Ventroni. Due libri recenti per discutere il significato dello stare insieme, accogliere l’altro come possibilità di comprensione e ambivalenza. Per mano con Lucrezio e Maria Zambrano. Tutto è ramificazione profonda, legame diffuso e pulsante tra corpi, cose, organico e inorganico. Impariamo a esercitare lo sguardo. Domenica a Roma per il festival «Inquiete» un focus sullo scrivere versi come «territorio selvaggio»

Pietre d’inciampo. La cura della memoria che interroga tutti

Lia Tagliacozzo

Dopo l’ennesima vandalizzazione, in questo caso davanti al Liceo D’Azeglio di Torino, parla Adachiara Zevi, presidente di Arteinmemoria, referente in Italia dell’artista tedesco Gunter Demnig che ha ideato il progetto. «Fanno così paura – spiega Zevi – perché insidiano ogni volontà di rimozione»

Una storia afro-italiana nella terra dei «lumbard»

Francesca Giommi

«Negretta. Baci razzisti». Il memoir di Marilena Delli Umuhoza per Red Star Press. L’autrice, che vive nella roccaforte leghista di Bergamo, descrive la complessità del crescere nera e italiana, e la lotta continua che la sua costruzione identitaria ha comportato in un paese dove il passo dalla Bossi-Fini ai decreti sicurezza è stato mestamente breve

I cerotti sul cuore di un pigro interattivo

Stefano Crippa

«Bestemmio e prego», l’esordio a 62 anni di Massimo Bigi prodotto da Enrico Ruggeri. «Il titolo non è blasfemo, è una riflessione sugli stati d’animo che ci portiamo dentro»

Le ragioni di Conte sulla coperta double-face del Mes

Luigi Pandolfi

Delle due l’una: o siamo di fronte al vecchio Mes, che dà i soldi ai paesi falliti o sull’orlo del fallimento, senza soldi in cassa che non possono onorare i debiti, oppure stiamo parlando di una linea di credito nuova, che, come gli altri strumenti a debito messi in campo dall’Unione (Next Generation Ue, Sure), serve a finanziare spese future per gestire l’emergenza sanitaria

I migranti anche in Libia nelle mani del SultaNato

Alberto Negri

La sfida neo-ottomana di Erdogan: ora controlla parte decisiva di confini marittimi, flussi migratori e risorse – anche Ue – sia nel Mediterraneo orientale che davanti alla Tripolitania

Sorgente: il manifesto del 23.10.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •