Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Inflitrata in una ‘fabbrica di troll’ russa: ‘centinaia di persone lavorano a ciclo continuo divisi in reparti: fake news, social, meme…’ – Business Insider Italia

La “killer di troll ” e giornalista Lyudmila Savchuk è andata sotto copertura in una fabbrica di troll per due mesi e mezzo per vedere come funziona. Savchuk ha scoperto che l’organizzazione era suddivisa in dipartimenti: “divisione notizie”, “i seminatori di social media” e un gruppo dedicato alla produzione di meme visivi noti come “demotivatori”. L’operazione era gestita da un ristoratore locale che è stato posto sotto sanzioni dagli Stati Uniti per aver tentato di interferire con le elezioni americane. Savchuk riteneva che il suo lavoro avrebbe aiutato Facebook a capire come la sua piattaforma poteva essere manipolata, ma non crede più che la battaglia contro i troll possa essere vinta.Quando una giornalista ha saputo che un’organizzazione di bot (che lavora a servizi di automazione) stava assumendo scrittori, si è fatta avanti.PUBBLICITÀinRead invented by TeadsFar fuori troll online può essere un’attività solitaria. Basta chiedere alla russa Lyudmila Savchuk, che ha rivelato per la prima volta la storia della campagna di disinformazione montata dalla Russia nel 2014.

Sorgente: Inflitrata in una ‘fabbrica di troll’ russa: ‘centinaia di persone lavorano a ciclo continuo divisi in reparti: fake news, social, meme…’ – Business Insider Italia

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing