0 1 minuto 1 mese

di Claudio Paudice

L’Fmi rivede al rialzo la crescita della Russia al 3,2% (contro lo 0,8% dell’Ue): disoccupazione ai minimi, boom di export di petrolio, aumento della spesa pubblica e privata. Un dato è evidente: le stime occidentali erano tutte sballate e le sanzioni…

Le stime erano tutte sballate. A intervalli regolari da oltre due anni, le organizzazioni internazionali sono costrette a rivedere al rialzo le stime di crescita dell’economia russa, rinviando di volta in volta di qualche semestre o anno l’effettivo propagarsi delle sanzioni occidentali scattate dopo la guerra in Ucraina. Per l’ennesima volta il Fondo Monetario ha dovuto rivedere le sue previsioni per l’economia guidata da Vladimir Putin: quest’anno l’Fmi si attende un Pil al +3,2%.

… continua

Sorgente: Il Fondo Monetario ammette: la ricetta di Putin funziona. L’economia di guerra fa volare il Pil – HuffPost Italia