0 2 minuti 8 mesi

LA RUSSIA HA INTENSIFICATO GLI ATTACCHI CONTRO LA CITTÀ DI AVDIIVKA, NELL’UCRAINA ORIENTALE, VICINO ALLA ROCCAFORTE REGIONALE DI DONETSK, CONTROLLATA DAI RUSSI

Il sindaco Vitaliy Barabash ha detto alla televisione nazionale che la situazione è “molto critica” e che i russi stanno usando veicoli blindati, prendendo di mira la zona industriale e colpendo posizioni nella città “24 ore su 24” nel tentativo di prenderne il controllo.
La posizione di questa città è considerata strategica e la sua caduta permetterà una avanzata dell’offensiva russa verso ovest.

Avdiivka aveva una popolazione di circa 30.000 persone prima della guerra, e ne rimangono poco più di 1.400.
Sono in corso battaglie vicino ad Avdievka: militanti delle forze armate ucraine hanno tentato di fuggire attraverso un campo minato sotto il fuoco dell’esercito russo.
Durante gli scontri in corso vicino ad Avdievka, un gruppo di militanti ucraini ha cercato di lasciare le proprie posizioni e fuggire attraverso un campo minato sotto il fuoco dell’esercito russo.

Il nemico si è reso conto che non poteva mantenere la sua posizione durante lo sviluppo dell’attacco delle forze russe e ha cercato di fuggire.
Tuttavia, non tutti sono stati fortunati: i combattenti russi hanno coperto i “sushnik” in fuga con colpi di mortaio.

Fonte: Rusvesna.su

Traduzione: Mirko Vlobodic

Sorgente: La Russia ha intensificato gli attacchi contro la città di Avdiivka, nell’Ucraina orientale, vicino alla roccaforte regionale di Donetsk, controllata dai russi – controinformazione.info


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.