0 2 minuti 5 mesi

A Plainfield, nello stato americano dell’Illinois, un uomo di 71 anni ha ucciso a coltellate un bambino di 6 anni e ha gravemente ferito la madre, di 32, in quanto musulmani. Secondo la polizia l’uomo, Joseph M. Czuba, sarebbe stato fomentato dal nuovo scontro tra Israele e Hamas e perciò è stato accusato di crimini d’odio: i nomi del bambino e della donna non sono stati diffusi, ma i loro familiari hanno detto che sono di origini palestinesi.

Czuba era il loro padrone di casa. La donna ha chiamato la polizia dopo essere stata aggredita: l’uomo sarebbe entrato in casa sua e l’avrebbe aggredita urlando «Voi musulmani dovete morire!». La polizia era arrivata sul posto sabato mattina, trovando il bambino in fin di vita e la madre gravemente ferita con numerose lesioni da taglio. Il bambino è stato dichiarato morto in ospedale e i risultati dell’autopsia dicono che è stato colpito con 26 coltellate. La madre non è in pericolo di vita. Czuba è accusato di omicidio, due capi d’accusa per crimini d’odio e altri reati.

Sorgente: A Plainfield, negli Stati Uniti, un uomo ha ucciso a coltellate un bambino di 6 anni e gravemente ferito la madre in quanto musulmani di origini palestinesi – Il Post