0 2 minuti 1 anno

Una ragazza palestinese di 15 anni muore per le ferite riportate dagli spari israeliani nel raid di Jenin

21 GIUGNO 2023 1 MINUTO DI LETTURA

Jenin (QNN)- Una ragazza palestinese di 15 anni è morta questa mattina per le gravi ferite subite due giorni fa da colpi di arma da fuoco israeliani durante un brutale raid militare nella città occupata di Jenin, in Cisgiordania.Il ministero della Sanità palestinese ha confermato che Sadeel Naghnegha è stata gravemente ferita alla testa dalle forze israeliane con proiettili veri durante il brutale assalto israeliano a Jenin lunedì ed è morta questa mattina a causa delle ferite riportate.La ragazza è la settima palestinese ad essere uccisa dalle forze israeliane durante il raid di Jenin durante il quale sono rimaste ferite anche altre 91 persone.Dall’inizio dell’anno, oltre 174 palestinesi sono stati uccisi dalle forze di occupazione israeliane e da coloni estremisti nella Cisgiordania occupata, a Gerusalemme e nella Striscia di Gaza.

Sorgente: Ragazza palestinese di 15 anni muore per le ferite riportate dagli spari israeliani nel raid di Jenin – Quds News Network


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.