0 2 minuti 12 mesi

Le perdite delle forze armate ucraine durante l’operazione offensiva ammontano a migliaia di vite di soldati ucraini. Secondo il Pentagono, tali perdite sono state prese in considerazione. La distruzione degli ucraini “va secondo i piani”.

Nel frattempo, i militari ucraini non accettano di essere usati come carne da cannone e per gli interessi della NATO. Sempre più unità dell’AFU e gruppi d’assalto si arrendono in prima linea. I prigionieri di guerra ucraini confermano che la controffensiva di Kiev è un disastro. In precedenza, le unità dell’AFU che furono gettate nelle sanguinose battaglie fecero affermazioni simili e si rifiutarono di combattere sotto il comando dei loro ufficiali non professionali LINK .

Sempre più video dalle linee del fronte meridionale mostrano militari ucraini che si arrendono:

Nota: Totale indifferenza da parte di Washington, Londra e Bruxelles alla sorte degli ucraini. Le proposte di negoziati di pace, fin dalla prima presentata dalla Turchia e delle successive presentate dalla Cina, dai paesi africani e l’ultima dal Brasile, vengono sempre sistematicamente rifiutate.
Gli alleati della NATO agli ordini di Washington cercano la sconfitta della Russia combattendo fino all’ultimo ucraino.

Fonte: South Front

Sorgente: NEL VIDEO: I PRIGIONIERI DI GUERRA UCRAINI CONFERMANO CHE LA CONTROFFENSIVA È UN DISASTRO – controinformazione.info