0 3 minuti 9 mesi

Nel corso dell’incontro con i leader africani, dopo la proposta di pace presentata dal presidente sudafricano Ramaphosa, Putin ha affermato che Kiev aveva già siglato, alla fine di marzo 2022 a Istanbul, un accordo per il cessate il fuoco con Mosca, ma dopo il ritiro delle truppe russe dalla regione di Kiev, come da accordi, lo ha gettato “nella pattumiera della Storia”.

Putin: a marzo 2022 Kiev ha gettato un accordo per il cessate il fuoco “nella pattumiera della Storia”

Ecco come si presentava la bozza di accordo, concordata con Kiev in Turchia nel 2022. Poteva garantire la sicurezza dell’Ucraina, ha detto il presidente russo Vladimir Putin ai sette leader africani che lo hanno incontrato a San Pietroburgo per parlare di pace nella regione e per sottoporgli un piano in 10 punti. Da parte sua il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa non ha usato giri di parole: “Questa guerra deve finire. Deve essere risolta attraverso negoziati e mezzi diplomatici. Questa guerra sta avendo un impatto negativo sul continente africano e su molti altri Paesi del mondo”.    

Putin ha mostrato per la prima volta questi documenti spiegando che dovevano rimanese segreti inizialmente:

“Non eravamo d’accordo con la parte ucraina che questo documento sarebbe dovuto essere  riservato. Ma non l’abbiamo mai reso pubblico, ne commentato. Il progetto di trattato è stato siglato dal capo del gruppo negoziale di Kiev. Ha messo la sua firma lì. Eccola. Si chiama così: Trattato sulla neutralità permanente e le garanzie di sicurezza dell’Ucraina. Si tratta delle garanzie che hai citato, caro amico. Diciotto articoli.
Inoltre, c’era un allegato con indicazioni per questo. Non ne parlerò ora, ma riguardano le forze armate e altre cose. Tutto è spiegato fino alle unità di equipaggiamento militare e al personale delle forze armate. Ecco il documento. È stato siglato dalla delegazione di Kiev. La firma vale. Ma dopo che, come promesso, abbiamo ritirato le truppe da Kiev, le autorità ucraine hanno gettato tutto nella pattumiera della storia”.

Sostieni Kulturjam

Kulturjam.it è un quotidiano indipendente senza finanziamenti, completamente gratuito.

I nostri articoli sono gratuiti e lo saranno sempre. Nessun abbonamento.
Se vuoi sostenerci e aiutarci a crescere, nessuna donazione, ma puoi acquistare i nostri gadget.

Sostieni Kulturjam, sostieni l’informazione libera e indipendente.

Sorgente: La rivelazione di Putin: “C’era un accordo firmato con Kiev a marzo del 2022, ma l’hanno gettato via” – Kulturjam