0 1 minuto 1 anno

Riceviamo un aggiornamento dal sud del Texas, dove domenica a Brownsville otto persone sono state uccise e almeno altre 10 ferite dopo che un autista ha lanciato  il suo SUV contro un gruppo di persone vicino a un rifugio per migranti. 

L’incidente arriva pochi giorni prima della scadenza della politica del titolo 42 dell’era Trump e si prevede che altri migranti chiedano asilo al confine meridionale degli Stati Uniti. “Posso solo descriverlo come un crimine d’odio. È stato motivato dall’odio “, dice Jennifer Harbury, avvocato per i diritti umani di lunga data e attivista con Angry Tias e Abuelas, dell’attacco con auto speronata. Parla anche della storia degli interventi statunitensi in America centrale che hanno destabilizzato la regione.

Sorgente: In mezzo al crescente odio contro gli immigrati, 8 persone uccise mentre un autista si scontra con un gruppo vicino a un rifugio per migranti in Texas | Democrazia subito!


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.