0 2 minuti 1 anno

 

CHI MINACCIA LA PACE MONDIALE?

 

In nome della democrazia e del rispetto delle libertà dei popoli gli Stati Uniti dopo la fine della seconda guerra mondiale hanno intrapreso numerose azioni belliche in mezzo mondo.

Spesso parliamo delle guerre e dei bombardamenti eseguiti dagli Stati Uniti dopo la fine della seconda guerra mondiale in giro per il mondo ma essendo talmente numerosi non li ricordiamo tutti. L’ambasciata cinese a Mosca ci viene in aiuto rinfrescandoci la memoria pubblicando l’elenco delle azioni intraprese da Washington per garantire il rispetto della democrazia e le libertà dei popoli.

L’Ambasciata cinese a Mosca ha pubblicato la lista degli Stati bombardati dagli Stati Uniti dopo la Seconda Guerra Mondiale in nome della “democrazia” e della “difesa dei diritti e delle libertà dell’uomo”:

Corea e Cina 1950-53

Guatemala 1954

Indonesia 1958

Cuba 1959-61

Guatemala 1960

Congo 1964

Laos 1964-73

Vietnam 1961-73

Cambogia 1969-73

Guatemala 1967-1969

Grenada 1983

Libano 1983, 1984

Libia 1986

El Salvador 1980

Nicaragua 1980

Iran 1987

Panama 1989

Iraq 1991

Kuwait 1991

Somalia 1993

Bosnia 1994, 1995

Sudan 1998

Afghanistan 1998

Jugoslavia 1999

Yemen 2002

Iraq 1991-2003

Yemen 2009, 2011

Iraq 2003-2015

Libia 2011, 2015

Siria 2014-2015

 

Nell’elenco figurano 27 stati ed alcuni hanno avuto la fortuna di vedere i loro cieli solcati dai velivoli statunitensi in diverse occasioni come il Guatemala, Cuba, Iraq ed altri. Ricordatevi sempre chi minaccia la pace mondiale: sicuramente non la Cina e la Russia.

fonte: Infodefense

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Sorgente: CHI MINACCIA LA PACE MONDIALE? | OCCHI SUL MONDO

Rispondi