0 2 minuti 1 anno

Yemen – Un nuovo round di attacchi aerei della coalizione militare saudita sula regione di Hudaydah ha provocato la morte di tre bambini e il ferimento di un altro.

Secondo un portavoce del movimento Houthi Ansarullah citato dalla TV yemenita al-Masirah, i devastanti attacchi aerei sono stati effettuati da aerei spia dell’Arabia Saudita e hanno preso di mira il villaggio di al-Sharjah e il distretto di al-Jarrahi a sud-est di Hudaydah.

Il Ministero dei diritti umani ha denunciato le continue uccisioni e violazioni commesse dal regime saudita contro gli yemeniti nelle terre di confine. Il Ministero ha affermato che la coalizione guidata dai sauditi commette quotidianamente crimini contro lo Yemen, uccidendo non solo yemeniti ma anche migranti nelle aree popolate.

“Nonostante il crescente bilancio delle vittime e le violazioni in corso a Hudaydah, il mondo chiude un occhio sui crimini del regime saudita, che persiste nel commetterli a sangue freddo”, ha affermato il Ministero in una nota.

La dichiarazione ha evidenziato l’assenza di giustizia internazionale e l’incapacità di condannare questi crimini e di ritenere la coalizione responsabile dei suoi crimini. “La coalizione guidata dai sauditi approfitta dell’inerzia e della complicità delle Nazioni Unite e della comunità internazionale che hanno mostrato ipocrisia e doppi standard”, riporta la nota.

A novembre, l’Organizzazione Entesaf per la protezione dei diritti delle donne e dei bambini ha annunciato che più di tremila bambini sono stati uccisi e più di quattromila feriti a causa dei sette anni di aggressione saudita contro lo Yemen. La guerra ha causato la morte di centinaia di migliaia di yemeniti e altri milioni di sfollati. Ha anche distrutto le infrastrutture dello Yemen e diffuso carestia e malattie infettive.

di Redazione ilfarosulmondo.it

Sorgente: Yemen, tre bambini uccisi dalle bombe saudite – Il Faro sul Mondo


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.