Il Manifesto del 20.01.2023

Il Manifesto del 20.01.2023
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Edizione del 20 gennaio 2023

«Siamo più di due milioni», sindacati uniti e sinistra al seguito, lavoratori e tanti giovani: la Francia in piazza contro la riforma Macron che innalza l’età pensionabile a 64 anni. In Italia vertice sulla futura previdenza con la ministra del lavoro. Cgil e Uil delusi

Tutta un’altra quota
EUROPA

Tutta un’altra quota

Anna Maria Merlo

«Siamo più di due milioni», sindacati uniti e sinistra al seguito, lavoratori e tanti giovani: la Francia in piazza contro la riforma Macron che innalza l’età pensionabile a 64 anni. In Italia vertice sulla futura previdenza con la ministra del lavoro. Cgil e Uil delusi

POLITICA

Nordio e la trappola delle tre intercettazioni

Andrea Fabozzi

Per il ministro vanno bene quelle dei servizi e quelle senza controllo del giudice, non le ordinarie. Nel suo discorso di ieri alla camera è tornato alla carica. Abbiamo sentito i pareri del professore ex consigliere di Cartabia, Gian Luigi Gatta e del magistrato di Md Stefano Celli

POLITICA

Falsa partenza sulla riforma delle pensioni. Cgil e Uil deluse

Riccardo Chiari

Maurizio Landini: “L’incontro non è andato bene. Non abbiamo avuto alcuna risposta, solo una disponibilità generica al confronto”. Critico anche Pierpaolo Bombardieri: “Le proposte di Cgil Cisl e Uil sono note da tempo, e ad aprile si deve chiudere perché è dentro il Def che si decide se ci sono o meno le risorse necessarie”

LAVORO

Ex Ilva, il governo appoggia Arcelor Mittal. Operai furiosi

Riccardo Chiari

Il governo annuncia un accordo di programma e lascia in sella la multinazionale. Inascoltata la richiesta di lavoratori e sindacati di prendere il controllo delle Acciaierie d’Italia. Nuovi scioperi in vista: “C’era l’accordo del 2018, ora dicono che non esiste più ma dobbiamo chiederne il rispetto, davanti alla magistratura e con le lotte”.

INTERNAZIONALE

Nel cuore di Nablus c’è un campo di battaglia

Michele Giorgio

La città vecchia più bella rivive gli anni della Seconda Intifada: sono ormai continui gli scontri notturni tra l’esercito israeliano e i combattenti palestinesi della Fossa dei Leoni. Tel Aviv prova a decapitare il gruppo, ma sempre più giovani si «arruolano»

CULTURA

Sasha Naspini e la sfida della consapevolezza

Guido Caldiron

Parla lo scrittore di Grosseto autore del romanzo «Villa del seminario», per e/o. Maremma, novembre 1943, la diocesi affitta una villa a un gerarca della Rsi per farne un campo di concentramento. «René, il protagonista, è uno che è sempre stato a guardare. Mai un colpo di testa. Ma di fronte a tutto questo è costretto ad aprire uno sguardo nuovo sul mondo. E su se stesso». «La giornata istituita in tutto il mondo è un monito: che l’uomo non commetta più atrocità del genere. Poi guardi nel piccolo, e vedi pozzi di silenzio. È con quello che ci si deve misurare davvero»

CULTURA

La Shoah e il paradigma vittimario del Novecento

Claudio Vercelli

«Le vite ordinarie dei carnefici» di Richard Rechtman, pubblicato da Einaudi. L’autore, antropologo e psichiatra, direttore di ricerca presso l’École des hautes études en sciences sociales di Parigi, ha lavorato a più riprese su una vicenda poco o nulla studiata in Italia

VISIONI

Aikhal Ammosov, il punk della Yacutia

Kamila Mamadnazarbekova

Musicista, più volte arrestato, col suo gruppo Crispy Newspaper critica Putin e l’invasione in Ucraina. L’indipendenza del suo Paese dalla Russia, il matriarcato, la repressione

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Luna Rossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: