Blinken: ‘Sheikh Jarrah potrebbe portare alla guerra, situazione non pronta per la pace’ – Middle East Monitor

Blinken: ‘Sheikh Jarrah potrebbe portare alla guerra, situazione non pronta per la pace’ – Middle East Monitor

2 Ottobre 2021 0 Di ken sharo

Venerdì il segretario di Stato americano Antony Blinken ha espresso le sue preoccupazioni per l’espulsione delle famiglie palestinesi da Sheikh Jarrah e l’aumento della tensione nella moschea di Al-Aqsa, temendo che ciò possa portare a una nuova guerra.Parlando con Walla israeliano ! sito web di notizie, Blinken ha affermato che gli Stati Uniti comprendono la necessità di riportare i soldati israeliani prigionieri a Gaza nelle loro case e che gli Stati Uniti aiuteranno.Tuttavia, ha rifiutato di collegare questo alla ricostruzione di Gaza , che: “Ha bisogni urgenti e dobbiamo dare loro speranza”. Blinken ha osservato: “Questo è l’unico modo per prevenire una nuova guerra”.Secondo Walla!, Blinken ha condiviso di aver parlato con le controparti saudite e del Qatar e le ha informate sui suoi colloqui con l’Autorità Palestinese (AP) e Israele, chiedendo loro di mobilitare la ricostruzione di Gaza.Leggi: Israele chiede agli Stati Uniti di fare pressione sulle famiglie di Sheikh Jarrah per pagare l’affitto ai coloniBlinken ha confermato che il conflitto israelo-palestinese “è ancora in corso e va curato”, sottolineando che l’amministrazione Biden “non ritiene che la situazione attuale sia pronta per compiere grandi progressi nel processo di pace” a causa della crisi politica in Israele e l’instabilità interna dell’AP.Ha osservato che il conflitto israelo-AP non può “scomparire miracolosamente” e che tutte le parti “devono riconoscere questa realtà”. Ha sottolineato che la questione più urgente è mantenere il cessate il fuoco a Gaza e ricostruirlo per attenuare le tensioni in Cisgiordania ea Gerusalemme.Il funzionario americano ha detto di aver sentito funzionari israeliani parlare del loro desiderio di mantenere il cessate il fuoco, così come il presidente egiziano e i funzionari affermare che anche Hamas è interessato a sostenerlo.”Questo è molto importante”, ha aggiunto, sottolineando che dovrebbero essere evitate misure intenzionali e non che potrebbero innescare nuove tensioni.Ha ribadito che la ricostruzione di Gaza deve essere effettuata congiuntamente tra le Nazioni Unite, l’Autorità Palestinese e l’Egitto.

Sorgente: Blinken: ‘Sheikh Jarrah could lead to war, situation not ready for peace’ – Middle East Monitor