Video| Le forze israeliane reprimono le proteste in Cisgiordania lasciando decine di feriti – Quds News Network

Video| Le forze israeliane reprimono le proteste in Cisgiordania lasciando decine di feriti – Quds News Network

2 Ottobre 2021 0 Di ken sharo

Ramallah (QNN) – Venerdì le forze israeliane hanno affrontato la popolazione locale in diverse aree della Cisgiordania, provocando dozzine di feriti.

I villaggi di Beita e Beit Dajan hanno visto gli scontri più violenti. La gente del posto è riuscita ad abbattere un drone israeliano lacrimogeno a Beita. Hanno distrutto il drone, che gli israeliani usano per lanciare bombe lacrimogene a distanza.

A Beit Dajan, cinque abitanti del posto sono stati colpiti dalla gotta con proiettili israeliani di metallo ricoperti di gomma durante la repressione della protesta settimanale del villaggio.

La protesta settimanale di Beit Dajan è iniziata dopo la preghiera del venerdì e ha marciato verso l’area orientale per protestare contro la creazione di un altro insediamento avamposto nel villaggio.

Le forze israeliane hanno represso la protesta pacifica, lasciando 51 feriti secondo la Mezzaluna Rossa.

Violenti scontri sono scoppiati anche a Bab al Zawiyah, nell’area occupata di Hebron.

Fonti locali hanno detto che le forze israeliane hanno fatto irruzione nel centro della città e hanno preso di mira la gente del posto e i negozi con granate stordenti.

Allo stesso modo, decine di cittadini hanno recitato la preghiera del venerdì in una tenda di solidarietà nel centro di Hebron, chiedendo il rilascio del detenuto in sciopero della fame Miqdad Qawasmeh (24 anni).

Nel frattempo, le forze israeliane hanno inondato i manifestanti durante la protesta settimanale di Kafr Qaddoum con proiettili e lacrimogeni, ferendo un bambino e causando il soffocamento a dozzine.

 

 

 

 

 

Sorgente: Video| Le forze israeliane reprimono le proteste in Cisgiordania lasciando decine di feriti – Quds News Network