il manifesto del 16.04.2020 – il manifesto

il manifesto del 16.04.2020 – il manifesto

16 Aprile 2020 0 Di Luna Rossa

Il Covid-19 dilaga negli Usa, 25mila le vittime, 600mila i contagiati. Trump sotto accusa per incompetenza, ritardi e mancate soluzioni, trova nell’Organizzazione mondiale della sanità il capro espiatorio: «Troppo filo cinese». E taglia 500 milioni di dollari di finanziamenti

Commenti

Trump, un incubo per la salute degli Usa e del mondo

Fabrizio Tonello

Un incubo che negli Stati uniti è triplice. Medico: il sistema di cure è per la maggior parte privato e lascia fuori vaste fasce di popolazione. Economico: le vendite al dettaglio in marzo sono calate del 9% e 17 milioni di persone hanno chiesto la disoccupazione. E sociale: le minoranze etniche sono le più colpite

Politica

Il Pd: «Bene il premier, ora stop polemiche»

Daniela Preziosi

Franceschini: le parole di Conte sono convisibili e ragionevoli, non è tempo di posizioni pregiudiziali. Zingaretti: valorizzare le novità introdotte dalla Ue e gli strumenti che possono essere preziosi per ripartire

MEDIO ORIENTE

Il Golfo si libera dei migranti

Chiara Cruciati

Deportati, detenuti o costretti in quarantene forzose: i lavoratori stranieri pilastro delle economie delle petromonarchie sono i capri espiatori del Covid-19. Senza salario né aiuti

Jihad ai tempi del coronavirus: «Proteggetevi e colpite senza pietà»

Stefano Mauro

Lo Stato islamico e al Qaeda invitano a sfruttare la pandemia globale per «agire». Miliziani in netta ascesa in Africa occidentale, dove entra in crisi la cooperazione regionale. Dal Sahel al bacino del Lago Ciad, attacchi ormai quotidiani contro civili e militari (anche francesi)

Rasmussen, fenomenologia del tardo fascismo

Marc Tibaldi

Intervista all’autore di «La controrivoluzione di Trump» (Agenzia X). Lo storico delle avanguardie legge la deriva americana e l’emergenza attuale tra lessico politico e iconografia

Ecco che cosa faccio a casa

Giuseppe Caliceti

Magari vi accorgerete che stiamo facendo più o meno tutti le stesse cose. Allora, ripeto la domanda iniziale: In questi giorni cosa fate a casa? «A casa io sto in cortile, gioco a basket, ascolto musica, mi faccio la doccia. Io ho l’orto, io ho messo i semi nell’orto. tv, gioco a nascondino»

Il cybercrime, è la terza potenza economica mondiale

Arturo Di Corinto

l crime as a service, l’industria del crimine su richiesta, offre di tutto, dagli attacchi distribuiti (DDoS) per bloccare siti e servizi, ai malware e alle campagne di phishing, Trojan e sequestro di database

La resilienza dei piccoli produttori

Giuditta Pellegrini

Da Camilla a Bologna alla fattoria senza padroni di Mondeggi, le reti alternative si organizzano per la «fase 2» e si preparano a ripartire dopo i blocchi

Foreste in lockdown

Tiziano Fratus

Le cembrete del Passo Manghen in Trentino, la pineta dell’Alevè in Piemonte, il bosco di cirmoli e abeti alle spalle della Malga Ra Stua sopra Cortina. Percorsi in quarantena

Terra e libertà per i contadini brasiliani

Francesco Bilotta

Da più di mezzo secolo la storia del Brasile è segnata dalla drammatica lotta per la terra, un riferimento per tutti gli agricoltori che si battono contro le ingiustizie

Sorgente: il manifesto del 16.04.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •