il manifesto del 17.12.2019 e i primi articoli online

17 Dicembre 2019 0 Di Luna Rossa

Con 166 Sì il Senato approva la fiducia sulla manovra. Renzi avverte: «Serve un cambio di passo». Ma la giornata è stata segnata dallo scontro sullo strappo «politico» della presidente Casellati che ha cestinato l’emendamento 5stelle sulla legalizzazione della cannabis light. L’esultanza della destra

Renzi invia segnali di fumo a Salvini

Andrea Colombo

Il leader di Italia viva: «Se la Lega vuole essere seria voti il nostro piano shock sui cantieri». E il capogruppo Romeo annuncia che il Carroccio è pronto

Economia

Altro che «invasione», sono gli italiani che fuggono all’estero

Roberto Ciccarelli

816mila italiani all’estero. Calano del 17% gli ingressi degli immigrati. Dei 186mila italiani che si sono trasferiti all’estero, 3 su 4 sono istruiti. Breve racconto degli ultimi dieci anni a partire da quello che ascoltavamo nell’assemblea dell'”Onda”, il movimento studentesco contro la riforma Gelmini della scuola e dell’università. Un ruggito, e poi la vita continua altrove. Non è solo un processo economico, è una condizione

Ex combattenti Ypg, la pm «prevede» i reati

Red. Esteri

La procura di Torino chiede un anno di sorveglianza speciale per Paolo e due per Eddi e Jacopo, dicendosi certa che metteranno in pericolo l’ordine pubblico. Fuori e dentro l’aula tantissime persone a sostegno dei tre giovani

Stato islamico scatenato in Niger, G5 Sahel e francesi in panne

Stefano Mauro

Assalto alla base militare di Inates, 71 soldati «giustiziati». In azione, secondo il ministero della Difesa nigerino, «diverse centinaia di combattenti, pesantemente armati, organizzati tatticamente e ben equipaggiati». E Macron rimanda il vertice con i leader regionali

Reportage

L’Iraq dei giovani ha fame. Di rivoluzione

Valentina Tamborra

Come nel resto del paese, a Nassiriya la protesta popolare non arretra. La strage del 28 novembre per mano delle forze anti-sommossa non svuota le strade, piene di famiglie, studenti, ragazzi che colorano sui muri e sognano un futuro di libertà

Un (ex) accelerazionista nella Neo Cina

Simone Pieranni

Nick Land, uno dei padri dell’accelerazionismo, da un po’ di anni vive in Cina. Lì ha prodotto due libri, che raccolgono alcuni articoli sulla cultura cinese scritti su invito del Partito comunista

Cultura

Parole chiave che illuminano lo scrigno opaco del presente

Stefano Petrucciani

“Marx revival” di Marcello Musto, per Donzelli. Il libro raccoglie i contributi dei maggiori studiosi che illustrano le parole chiave del «Moro», indicando il contributo che può ancora dare alla comprensione del nostro tempo. Da «Comunismo» a «Marxismi» e «Lotta di classe»

La vera sfida è come diventare una metropoli globale

Francesco Antonelli

A proposito dell’ultimo volume di Domenico De Masi. Dalle prospettive economiche al terzo settore, fino ad arrivare al problema dei valori, dei bisogni e finanche delle emozioni pubbliche

Sorgente: il manifesto del 17.12.2019 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •