Oreste Scalzone – Davvero in extremis, sul filo della ‘dead…

13 Maggio 2019 0 Di Luna Rossa

[(|)] IL LUOGO (la location, come potrebbe dire, comprensibilmente translitterando un po’, R.Fiore) mi ricorda qualcosa.
(( Mi ricorda in realtà molte cose, con una sorta di ricorrenza come avviene nei sogni e negl’incubi – ripetizioni, ‘variazioni metonimiche su tema’. Nel finale della Tempesta di Shakespeare, Prospero dice «La vita è fatta della stessa sostanza dei sogni » : dunque degli incubi… In altri codici, altri rispetto ai miei, si pensa, si fantasma su «numeri d’oro» e luoghi topici. Al di qua e al di là della lunga cancellata – è ancora in verde? – d’ingresso alla «Sapienza», diciamo (magari per ‘sbrasare’ un po’) che potrei aggirarmi dormendo, come un sonnambulo. O con gli occhî bendati, reso cieco.

[||] [Quello che segue è l’inizio di quello che doveva essere un ‘intarsio’, una digressione mnesica, un concatenamento di ‘flash-back’. Poi però ho dovuto sospendere…la vita mortale ti afferra sempre come ‘a tradimento’, e così, come quasi sempre, mi ero interrotto. Vedo però che oggi è la data, e dunque, ‘stoppo’ subito il fastello di rammemorazioni, lascio solo l’inizio, tronco, di una ”digressione anacoluta” (mi limito solo, per scrupolo, a rinviare a ”Biennio Rosso”, cfr.].]
([|]) ” ” Sessantasei, occupazione d’Ateneo («Città universitaria», si diceva allora, seconda al mondo solo a Calcutta per ”popolosità” studentesca), dopo la morte di Paolo Rossi* caduto dal ‘sagrato’ prospiciente l’entrata di Lettere e Filosofia nel corso di un tafferuglio con attivisti neofascisti.
Il muro di cinta esterno, l’attacchinaggio di manifesti e le scritte con vernice non ancora chiamate «tag». Per un gruppo di noi ”da Terni”, la rappresentazione finale di una lettura teatralizzata di ‘Howl’, l’Urlo di Ginzsberg pportata per settimane al Beat ’72. E le assemblee infôcate, l’establishement di parlamentini studenteschi e organizzazioni giovanili dei partiti politici, Pci in testa, al solito a manovrare perché «Bisogna saper chiudere una lotta» e nojaltri ‘jusqu’au boutisti… [||] Una volta fui scelto a furor di Comitato d’Agitazione ad andare, sollevato a spalla da altri un po’ ”incoscienti”, e armato di megafono, ad arringare fuori dei cancelli un assembramento ‘fascistoide’ per scioglierlo. E quella volta andò pure||… ” ” ([|])

[||] Mi resta il tempo solo di dire un paio di cose sui tipi come questo Fiore, che mi risulta aver svolto attività di «mercante di sonno» a London, imprenditore di ”letti caldi” a turno o giù di lì, come ce n’erano (e li avevamo visti lucrare sul ricatto dei cartelli ”Non si affitta ai terroni”) per esempio a Torino prima della rivolta insorta nel maggio ’69 (e avevamo visto anche a Paris les pancartes ”On loue pas aux Arabes”)…
[] Mi pare poi che il personaggio in questione sia passato a fare il mestiere di «imprenditore delle paure fobiche», ben integrato nel ‘mercato politico’||…|

[||] Accenno solo a un tema : quando, malgrado tutto e molti, anche sanguinosi soprassalti ‘in controtendenza’, nojaltr* avevamo IL SOPRAVVENTO, in ben poche persone compagne, anche a costo di scandalizzare tanti ‘di questa parte’, non amavamo proprio (è il men che si possa dire) una LOGICA E IMMAGINARIO DI REPRESSIONE ‘DALL’ALTO’, A NORMA DI COSTITUZIONE, LEGGE, ”NORME TRANSITORIE FINALI”, anche quando questa si dava in forme «militanti», con relativi slogans che chiudevano il circolo vizioso di una ‘contradictio in adjecto’, con immagini torbide che riducevano a insetti, ‘topi di fogna’, in fondo ”sottouomini”, ‘unter-Menschen’…|| → stavolta, ci torneremo, anche con rinvìi, note, citazioni nostre e altrui – ora non c’è il tempo||.
[||] Ma oggi, che il ‘sopravvento’ sembra passato nell’altro campo, in combinazioni varie di “LIBERAL-FASCISMO” di fatto, ‘di destra’ e/o ‘di sinistra’, NON POSSIAMO CHE BATTERCI – beninteso, con logica, mezzi, passioni da RIBELLI, INSORGENTI, COMBATTENTI : che non ha niente a che vedere con l’invocare –che sia con successo, o come ‘flatus vocis’ che marcisce nella frustrazione impotente–, divieti e repressioni ”a norma di legge” (nella fattispecie, ”-Scelba”), o rispetto ad articoli di Codici Penali||| … saluD, O&C…hi…

L'immagine può contenere: una o più persone e testo
L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, testo