Seguiteci su Telegram https://t.me/Nuovaresistenza on Telegram
23 May 2024
0 2 minuti 1 mese

“Mi pare di ricordare che questo attacco iraniano derivi da un atto assolutamente terroristico di Israele, perché le ambasciate di un paese le fanno saltare i terroristi. Quello di Israele è tecnicamente semplice e puro terrorismo di Stato“. Sono le parole pronunciate a Otto e mezzo (La7) dal filosofo Massimo Cacciari sulla rappresaglia iraniana nei confronti di Israele, aggiungendo: “L’Iran ha risposto per modo di dire, perché ha avvisato prima sulla sua rappresaglia. Volete che sia possibile fare un attacco con centinaia di missili e senza un morto se non sono tutti avvisati prima? Quella dell’Iran è stata un’azione puramente dimostrativa“.

Cacciari chiede polemicamente: “Adesso Israele vuole rispondere facendo dei morti o facendo saltare qualche altra ambasciata dell’Iran in giro per il mondo? E l’opinione pubblica e i governi occidentali stanno a guardare aspettando quale sarà la reazione di Israele? Se Israele domani farà dei morti nella sua risposta all’Iran, cosa diranno questi governi dell’Occidente? Gli israeliani facciano un’azione dimostrativa anche loro, buttino dei fuochi d’artificio su Teheran”.

E sulle reazioni possibili di Israele, come quella di un attacco cyber contro l’Iran, il filosofo conclude sarcasticamente: “Tutti auspicano ‘ste guerre stellari e le cyber war, poi vediamo che le guerre si fanno sempre a terra coi carri armati, coi morti ammazzati, coi massacri”.

(guarda il video cliccando il link sotto riportato)

Sorgente: Cacciari a La7: “Quello di Israele contro l’Iran è terrorismo di Stato, perché le ambasciate di un paese le fanno saltare i terroristi” – Il Fatto Quotidiano

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot