0 3 minuti 8 mesi

Almeno 100 palestinesi sono stati uccisi dopo che Israele ha colpito martedì un quartiere densamente popolato nel nord della Striscia di Gaza , in quello che il ministero della Sanità ha definito “un atroce massacro israeliano”.

I primi rapporti delle autorità di Gaza affermavano che almeno 50 persone erano morte negli attacchi aerei israeliani sul campo di Jabalia , ma stime successive affermavano che il bilancio delle vittime era di 100 e continuava ad aumentare.

Altre stime parlano di 400 morti e feriti.

Secondo quanto riferito, l’ospedale indonesiano di Gaza ha ricevuto centinaia di vittime.

Scene di distruzione diffusa potrebbero essere viste in foto e video condivisi sui social media e trasmessi sui media, inclusi due enormi crateri.

 

Decine di civili sono rimasti bloccati sotto le macerie degli edifici distrutti, ha detto il ministero degli Interni di Gaza, notando che gli aerei israeliani hanno sganciato sul quartiere almeno sei bombe, ciascuna del peso di circa 1.000 chilogrammi.

Il campo di Jabalia è una delle zone più affollate dell’enclave palestinese, ha detto l’ufficio stampa del governo, aggiungendo che almeno 20 edifici sono stati distrutti nei raid aerei.

Il ministero della Sanità di Gaza ha paragonato l’attacco al massacro compiuto da Israele all’ospedale battista – noto anche come ospedale arabo Al-Ahli – all’inizio di questo mese a Gaza City.

I funzionari hanno detto che oltre 400 persone sono morte in quell’attacco.

La Giordania ha condannato l’attacco a Jabalia, affermando che ritiene Israele responsabile “di questo pericoloso sviluppo”.

Israele non ha commentato immediatamente gli attacchi o il bilancio riportato a Jabalia.

L’attacco di martedì arriva mentre le forze di terra israeliane cercano di spingersi più in profondità nella Striscia di Gaza da nord, nel mezzo di feroci scontri con i combattenti di Hamas.

Più di 8.500 palestinesi – la maggior parte dei quali donne e bambini – sono stati uccisi dal bombardamento indiscriminato israeliano della Striscia di Gaza dal 7 ottobre.

Sorgente: Massacro di Gaza: più di 100 persone uccise negli attacchi aerei israeliani sul campo profughi di Jabalia


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.