0 3 minuti 8 mesi

 

Palestina occupata (QNN) – L’ex segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha affermato che “Israele” si sta avvicinando all'”apartheid” facendo svanire la  possibilità di una soluzione a due stati .  

Ban ha riferito che nella sua visita di tre giorni, ha incontrato una realtà più preoccupante  di quella che ha affrontato mentre era a capo dell’organismo mondiale dal 2007 al 2016.

Ha detto di aver visto segnali, attraverso l’espansione degli insediamenti israeliani in Cisgiordania e restrizioni più severe contro i palestinesi, aggiungendo che  un sistema di apartheid sta mettendo radici.

“Penso che la situazione sia peggiorata”, ha detto Ban giovedì all’Associated Press, dicendo che “sta solo pensando che, come dicono molte persone, questo potrebbe costituire apartheid”.

Ha detto di essere preoccupato che una soluzione a due stati al “conflitto israelo-palestinese” stia “svanendo”.

Ban era nella regione per conto di The Elders, un gruppo di leader globali che si impegna in iniziative di pace e diritti umani in tutto il mondo.

Insieme alla presidente del gruppo, l’ex presidente irlandese Mary Robinson, ha incontrato i leader israeliani e palestinesi e la società civile, ha riferito AP.

“È chiaro che ora abbiamo una regola di uno stato e in effetti è peggio di quella sotto l’attuale governo”, ha detto Robinson.

Ha detto che il gruppo ha incontrato il presidente cerimoniale di Israele Isaac Herzog e il leader dell’opposizione Yair Lapid, ma il primo ministro Benjamin Netanyahu ha rifiutato un incontro, come ha fatto in passato.

La visita arriva nel mezzo della peggiore violenza israeliana in Cisgiordania in quasi due decenni. Un mese di repressione israeliana sui palestinesi ha ucciso quasi 300 palestinesi dall’inizio del 2022.

Questa settimana, un raid israeliano a Jenin, una città critica della Cisgiordania, ha ucciso sette palestinesi, tra cui una ragazza di 15 anni. I coloni israeliani hanno anche imperversato in diverse città palestinesi nella Cisgiordania occupata per circa tre giorni.

Condannando la violenza, Ban e Robinson hanno affermato che “Israele” sembra usare una forza sproporzionata nei suoi raid nella Cisgiordania occupata.

“Spero sinceramente che le autorità militari israeliane facciano dei respiri profondi prima di passare davvero alle armi letali”, ha detto. “Dovrebbe esserci un modo ragionevole per controllarlo.”

Sorgente: Ban Ki-moon: il trattamento riservato da Israele ai palestinesi “potrebbe costituire apartheid” – Quds News Network

Rispondi