0 2 minuti 10 mesi

Dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina nel febbraio 2022, Israele afferma di mantenere una posizione di neutralità. Ora l’ambasciatore ucraino in Israele ha accusato il governo di estrema destra Netanyahu di sostenere la Russia.

Il ministero degli Esteri israeliano ha riferito martedì la convocazione dell’ambasciatore ucraino per un “chiarimento”, dopo le accuse da parte dell’Ucraina ad Israele  di “una chiara posizione filo-russa”.

“Alla luce delle sue ripetute osservazioni contro la politica di Israele , l’ambasciatore ucraino Yevgen Korniychuk è stato convocato per un chiarimento che avrà luogo alla Farnesina il 3 luglio”, si legge in una nota del ministero.

“Il governo israeliano continua a promuovere la cooperazione con l’Ucraina, come concordato tra i paesi”, afferma la dichiarazione. “La condotta dell’ambasciatore non è utile.”

Israele ha adottato un approccio cauto da quando le forze russe hanno invaso l’Ucraina nel febbraio dello scorso anno, cercando di mantenere la neutralità tra le parti in guerra.

Sorgente: Israele ha una “chiara posizione filo-russa”, afferma l’inviato ucraino

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20