0 15 minuti 1 anno

Edizione del 27 maggio 2023

La decisione del Cda dell’Aifa di non approvare la gratuità della pillola anticoncezionale scatena una guerra interna all’Agenzia del farmaco. Proprio ora che il governo ha già deliberato la sua riforma accentrando il potere nelle mani del presidente

Inconcepibile
ITALIA

Inconcepibile

Andrea Capocci

SALUTELa decisione del Cda dell’Aifa di non approvare la gratuità della pillola anticoncezionale scatena una guerra interna all’Agenzia del farmaco. Proprio ora che il governo ha già deliberato la sua riforma accentrando il potere nelle mani del presidente

COMMENTI

Aifa, l’agenzia dei maschi

Andrea Capocci

SALUTEC’è qualcosa di paradigmatico nella catena decisionale che ha negato, fino a data da destinarsi, la pillola gratuita: due commissioni presiedute da donne valutano le evidenze scientifiche e danno il […]

LAVORO

«Ci vuole un reddito» garantito: oggi il corteo nazionale a Roma

Roberto Ciccarelli

LA MANIFESTAZIONELa rete in movimento con più di 140 associazioni, sindacati e movimenti contro il «Decreto lavoro» del governo Meloni. Da piazza dell’Esquilino alle 14,30 ci saranno anche le rappresentanze di Pd, Cinque Stelle, Sinistra Italiana e Unione popolare

POLITICA

Decreti omnibus, il governo snobba l’allarme del Colle

Andrea Fabozzi

LA REAZIONEIl presidente della Repubblica chiama La Russa e Fontana e fa capire che non può andare avanti a promulgare veri e propri contenitori disomogenei. La ministra Casellati replica che queste cose il capo dello Stato le ha sempre dette

INTERNAZIONALE

La «Oxford siberiana», casa di molte russie

Fabrizio Vielmini

IL LIMITE IGNOTODei 600.000 cittadini di Tomsk, la maggioranza sono studenti o professori. Qui è possibile discutere le repressioni del passato sovietico, ma le attività di Memorial restano bandite perché irriducibili al progetto di controllo della memoria condivisa

INTERNAZIONALE

Cento di questi massacri

Fabrizio Tonello

STATI UNITIHenry Kissinger raggiunge oggi il secolo d’età. Consigliere per la sicurezza nazionale di Nixon, è stato l’architetto di decine di catastrofi, dai bombardamenti in Cambogia al golpe in Cile

CULTURA

James Lee Burke, la memoria ostinata degli ultimi fantasmi

Guido Caldiron

GEOGRAFIE LETTERARIEPer l’editore Jimenez «Robicheaux», la nuova indagine del detective cajun. Da decenni lo scrittore della Louisiana osserva il lato oscuro e le ferite della società del Sud degli Stati Uniti. Le ombre della coscienza e i volti smarriti nei ricordi si intrecciano alla storia dolente di una terra in cui la violenza e l’oppressione hanno tracciato segni indelebili. Un itinerario definibile con le parole di Flannery O’Connor sul «gotico sudista»: «Un’immagine che unisca un punto della realtà concreta e uno non visibile a occhio nudo»

CULTURA

Eugenio Tibaldi, i quadri adottati dalle cantine rinascono «ibridi»

Giuseppe Frangi

MOSTREIl contesto è quello di Drawing Hall, uno spazio ricavato dall’unione degli studi di Mastrovito e di un suo amico videomaker, tra i capannoni industriali di Grassobio; due volte l’anno qui vengono proposte personali e all’artista invitato viene chiesto di mettere a punto un progetto che abbia al centro il disegno

CULTURA

Don Milani, un’attualità lunga cent’anni

Luca Kocci

ANNIVERSARINato a Firenze il 27 maggio 1923, impastò la propria azione pastorale con le lotte civili per una scuola democratica, inclusiva e non di classe e per l’obiezione di coscienza al militarismo

CULTURA

Se l’industria culturale si basa sul lavoro gratuito

Marco Bascetta

IL CASOTiziano Scarpa sul quotidiano Domani denuncia le insistenti richieste di prestazioni a titolo gratuito a critici, scrittori e intellettuali. Ha ragione, tuttavia non si può sorvolare sul fatto che il lavoro gratuito, povero e ricattato, è il carburante che alimenta l’intera industria culturale italiana

COMMENTI

È a rischio l’indipendenza dell’Aifa

Giuseppe Traversa

SANITÀMai è stato previsto, e mai qualcuno l’ha prospettato formalmente, che a conclusione della valutazione effettuata da Cts e Cpr di rimborsabilità di un farmaco – oncologico, o per la cura del diabete, o per una malattia rara – la proposta dovesse essere subordinata alla concertazione con Ministeri e Regioni

COMMENTI

Quando sono venuti a prendere gli editori

Éric Fassin

COMMENTILa legislazione antiterrorismo britannica ha permesso l’arresto a Londra di un rappresentante francese di una casa editrice di sinistra, La Fabrique. L’arbitrarietà finisce per superare le frontiere: chiunque può essere […]

ALIAS

Santa Cecilia, una stagione contemporanea

Mario Gamba

OSTINATOPer trovare un autore di musica contemporanea nei programmi delle stagioni dell’Accademia di Santa Cecilia ci vuole una lente d’ingrandimento o semplicemente tanta buona volontà e un rischio per gli […]

ALIAS

Gli Ultrasuonati

Roberto Peciola

JAZZ ITALIA Tavole imbandite Due folletti delle note afroamericane innestate e re-innestate in ogni angolo del Pianeta possono produrre una sola alchimia: la bellezza. Ciò che immaginano e toccano diventa […]


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.