0 2 minuti 1 anno

Contro la riforma della Giustizia

Ancora una volta migliaia di persone sono scese in strada a Tel Aviv contro il piano di riforme di Netanyahu che mira a mettere la Corte suprema sotto il controllo della maggioranza

Decine di migliaia di persone hanno manifestato anche ieri in Israele contro la controversa riforma della Giustizia del governo di destra.
Nell’undicesima settimana di proteste, i manifestanti hanno marciato nel centro di Tel Aviv con bandiere israeliane e cartelli di protesta con la scritta: “No alla dittatura” e “Israele non è ancora l’Iran”.

Le riforme fortemente volute dal premier Benjamin Netanyahu consentirebbero al Parlamento di ribaltare le decisioni della Corte Suprema e ai
politici di avere maggiore influenza nella nomina dei giudici. Secondo i critici, la riforma della giustizia è una minaccia alla separazione dei poteri. Temono anche che le riforme possano permettere a Netanyahu di sfuggire alla condanna nel processo per corruzione che lo vede imputato.

Il premier israeliano ha rifiutato finora tutte le proposte di mediazione, inclusa quella avanzata dal presidente Isaac Herzog.

 

Sorgente: Israele, la piazza contro Netanyahu – il video dal drone


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.