0 2 minuti 2 anni

Nel giorno del 55° compleanno di Emanuela Orlandi 14 gennaio 2023, Largo Giovanni XXIII – ultimo fazzoletto di suolo italiano prima del lungo corridoio stradale che porta allo Stato Vaticano, Cupola all’orizzonte – è stato teatro di un nutrito sit-in organizzato dalla famiglia Orlandi in particolare da suo fratello Pietro – suo malgrado volto noto della famiglia Orlandi – che da ormai 40 anni chiede verità sulla scomparsa di sua sorella. Emanuela Orlandi, ricordiamolo brevemente, è una cittadina vaticana – ancora minorenne all’epoca dei fatti – scomparsa il 22 giugno 1983 proprio nei pressi di quello stesso crocevia tra Castel Sant’Angelo e la sua scuola di musica distante poche centinaia di metri. Oltre 40 anni di estenuante ricerca della verità, riflettori della stampa mondiale puntati, colpi di scena, molte piste e tutte sempre conducenti ad un unico responsabile: lo Stato Vaticano ed i suoi intrecci di potere con la mafia, gli USA e il resto dei gruppi di potere che compongono Repubblica Pontificia.

Sorgente: Verità e giustizia per Emanuela Orlandi! • Partito dei CARC


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.