0 11 minuti 2 anni

Edizione del 11 gennaio 2023

Riscaldamento globale alle stelle, nel 2022 record storico di emissioni fossili nell’atmosfera. Lo denuncia il Rapporto dell’Osservatorio sul clima della Commissione Ue. L’Italia tra i paesi più vulnerabili. A Milano proteste davanti al tribunale per il processo all’attivista di Ultima generazione: per un anno sarà «sorvegliato semplice»

EUROPA

Sorvegliato speciale

Luca Martinelli

Riscaldamento globale alle stelle, nel 2022 record storico di emissioni fossili nell’atmosfera. Lo denuncia il Rapporto dell’Osservatorio sul clima della Commissione Ue. L’Italia tra i paesi più vulnerabili. A Milano proteste davanti al tribunale per il processo all’attivista di Ultima generazione: per un anno sarà «sorvegliato semplice»

POLITICA

Zingaretti: «Caro Conte, l’esperienza del Lazio non va picconata»

Andrea Carugati

L’ex leader Pd: gli elettori non vogliono lo strappo, sbagliato usare il termovalorizzatore come una clava. Sui rifiuti Gualtieri ha ragione. Sul campo largo mi hanno massacrato ma avevo ragione: le opposizioni divise sono meno efficaci. Basta con i calcoli di bottega e i settarismi. Congresso Pd? Di Schlein apprezzo l’insistenza su giustizia sociale e ambientale

Il ministro della Giustizia Carlo Nordio, foto LaPresse
POLITICA

Csm, Nordio può sbloccare l’intesa

Andrea Fabozzi

Alla destra serve uno scambio con i renzian-calendiani per chiudere la partita del Consiglio superiore della magistratura ed eleggere il vicepresidente. La relazione del ministro della giustizia in parlamento può fornire la copertura politica

Bologna, 2 agosto 1980
ITALIA

«Ritrovare i documenti sulle stragi»

Red. Int.

Quali azioni l’esecutivo intende intraprendere per ritrovare la documentazione mancante sulle stragi avvenute nel nostro Paese e per intensificare l’impegno per dare seguito alle direttive che prevedono la desecretazione degli […]

Gli ambientalisti tedeschi sgomberati da Lützerath
EUROPA

Gli ambientalisti tedeschi sgomberati da Lützerath

Sebastiano Canetta

Questa mattina sarà rimosso l’ultimo ostacolo sulla strada delle ruspe del colosso energetico Rwe, pronte a radere al suolo il villaggio per espandere il sito estrattivo. Gli attivisti accusano di tradimento il vicecancelliere Habeck e la ministra verde dell’Ambiente del Nordreno-Vestfalia Neubaur

Pensioni, contro  la riforma Macron  opposizioni unite
EUROPA

Pensioni, contro la riforma Macron opposizioni unite

Anna Maria Merlo

Età minima a 64 anni nel 2030, assegno pieno con 43 anni di contributi dal 2027. Il 19 giornata di protesta: sinistra e sindacati tornano insieme. Il governo Borne spera nei voti della destra dei Républicains per evitare il ricorso al 49.3 (la fiducia rovesciata)

A Belgrado c’è un club
INTERNAZIONALE

A Belgrado c’è un club

Christian Elia

Prima le manovre spericolate dell’ex manager, ora speculazioni edilizie che minacciano lo stadio: l’OFK, terza squadra della capitale serba, resiste da anni. Grazie a una tifoseria indomabile

Barcellona, romanzo e fuochi d’artificio
CULTURA

Barcellona, romanzo e fuochi d’artificio

Francesca Lazzarato

«Vita privata», pubblicato nella collana Mediterraneo di Crocetti. Lo scrittore e drammaturgo Josep Maria de Sagarra tracciò nel 1932 le coordinate della città «scritta». Un’opera monumentale, una sorta di classico della narrativa non solo catalana, ma europea. L’autore fu protagonista della vita mondana e notturna della metropoli che, tra palazzi e bordelli, club esclusivi e quartieri piccolo borghesi, feste e vicoli, gli fornì molti spunti. Con la decadenza della sua stessa classe, l’aristocrazia, scelse di descrivere la crisi e il passaggio dalla dittatura corrotta e liberticida di Primo de Rivera al mondo nuovo annunciato dalla Seconda Repubblica

Oltre i limiti, il pioniere della musica
VISIONI

Oltre i limiti, il pioniere della musica

Nazim Comunale

Esce per Quodlibet, con introduzione di Stefano Zenni, Liberare il tempo: Paul Bley e la trasformazione del Jazz, l’edizione italiana della biografia del pianista canadese

Disservizi Dazn, di nuovo punto a capo
SPORT

Disservizi Dazn, di nuovo punto a capo

Nicola Sellitti

Assunzione di colpa e risarcimento agli utenti. Dove l’abbiamo già sentita? Dazn riavvolge il copione delle ultime due annate e si cosparge il capo di cenere. Ci sarà un rimborso per gli abbonati – furiosi – che hanno dovuto rinunciare a una fetta di Inter-Napoli dello scorso turno di campionato.

Vox Meloni, la destra tropicale
COMMENTI

Vox Meloni, la destra tropicale

Marco Boccitto

Faceva quasi tenerezza il tweet con cui la premier italiana Giorgia Meloni prendeva atlanticamente posizione parecchie ore dopo l’invasione golpista di Brasilia. Senza esprimere solidarietà diretta a Lula, ma limitandosi […]

Revocare il 41 bis ad Alfredo Cospito
APPELLI

Revocare il 41 bis ad Alfredo Cospito

Gianfranco Pagliarulo *

Alfredo Cospito, detenuto nel carcere di Sassari, a causa dello sciopero della fame che ha iniziato il 19 ottobre 2022 fa ha perso 35 chilogrammi. Cospito è un anarchico insurrezionalista […]


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.