0 2 minuti 1 anno

Smart Working: la nueva forma de trabajar - Factorial

di Claudia Voltattorni e Diana Cavalcoli

1/9

Le novità della manovra dopo la lunga maratona notturna

Una manovra da 35 miliardi che, dopo giorni di cammino a scatti arricchito di polemiche, critiche e proteste da parte delle opposizioni (inclusa un’occupazione dell’aula della commissione Bilancio di Montecitorio) si avvicina al passaggio in Aula alla Camera, dopo la lunga maratona notturna tra martedì e mercoledì per votare gli emendamenti. Confermate le misure contro il caro energia (che valgono due terzi del provvedimento) e quelle bandiera dei partiti di maggioranza – flat tax; stralcio delle cartelle fino a 1.000 euro; Quota 103; rialzo pensioni minime, stop al reddito di cittadinanza; riapertura del progetto sul Ponte dello Stretto – entrano in corsa altre norme che sono proroghe o conferme proposte dalle opposizioni. Tra queste, ad esempio, il bonus psicologo, chiesto dal Pd, che da emergenziale post pandemia diventa strutturale, o il «reddito alimentare» (sempre Pd), o il Fondo per i collegamenti aerei tra Sicilia e Sardegna (M5S). Nasce poi il progetto «Bici in Comune» per la promozione della mobilità ciclistica.

 

1/9 segue cliccando il link sotto riportato

Sorgente: Corriere della Sera