0 1 minuto 2 anni

La Russia si rifiuta di fornire gas a Polonia e Bulgaria perché entrambi i paesi si rifiutano di pagare in rubli.I due Stati membri dell’UE hanno cercato di minimizzare l’impatto della decisione di Gazprom, sottolineando che possono ottenere gas da altre fonti.La Bulgaria, che ha ricevuto la stragrande maggioranza della sua fornitura di gas dalla Russia, ha detto che ora si sta rivolgendo alla Grecia. Ma le aziende, che usano il gas più delle famiglie, temono di doverne fare a meno.Ora governo e partiti di opposizione si stanno accusando a vicenda per non aver diversificato prima le fonti di approvvigionamento.Anche il sentimento verso la Russia, tradizionalmente forte in Bulgaria, sta subendo un duro colpo.

Sorgente: La Russia si rifiuta di fornire gas a Polonia e Bulgaria | Euronews


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Rispondi