“Il treno è troppo affollato, dovete scendere”. Pendolari scaricati in mezzo alla campagna – Cronaca

22 Settembre 2021 0 Di ken sharo

Arezzo, 22 settembre 2021 – Li hanno fatti scendere quasi in aperta campagna, nella stazioncina sperduta di Ponticino, l’ultima prima di arrivare ad Arezzo. Il treno è troppo affollato, hanno spiegato gli addetti di Trenitalia, siamo oltre la percentuale dell’80 per cento consentita dall’ultimo decreto del governo. Risultato: per la prima volta, almeno nell’Aretino, decine di passeggeri, praticamente tutti quelli che erano rimasti in piedi, a occhio e croce quelli che sul locale erano saliti per ultimi, hanno dovuto districarsi nella strettoia di sardine in cui si erano faticosamente sistemati e accomodarsi (si fa per dire) sul piazzale della stazione, non molto attrezzata fra l’altro per ospitare una folla del genere. E ora? hanno chiesto. “Ci spiace, ma dovete aspettare il prossimo treno”. Che, sia detto fra parentesi, a Ponticino, dove le fermate non sono esattamente frequentissime, è il classico treno che si chiama desiderio.

Continua…

Sorgente: “Il treno è troppo affollato, dovete scendere”. Pendolari scaricati in mezzo alla campagna – Cronaca

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •