Due navi da guerra iraniane avvistate vicino alla Manica- USNI News

Due navi da guerra iraniane avvistate vicino alla Manica- USNI News

19 Luglio 2021 0 Di marco zinno

Due navi da guerra iraniane avvistate vicino alla Manica

from  Sutton Graphicton

Due navi da guerra iraniane si stanno avvicinando al Canale della Manica, secondo le fotografie satellitari esaminate da USNI News. Si pensa che le navi siano dirette nel Mar Baltico per rappresentare l’Iran in una parata navale del 25 luglio al largo della costa di San Pietroburgo per commemorare il 325 ° anniversario della Marina russa.

La coppia, la fregata IRINS  Sahand e l’ex nave da guerra IRINS Makran trasformata in petroliera , ha risalito la costa occidentale dell’Africa e ha oltrepassato la Spagna e la Francia prima di avvicinarsi alla costa meridionale dell’Inghilterra. Lasciando l’Iran ad aprile con armi e probabilmente carburante raffinato , si pensava che il duo fosse diretto in Venezuela prima di indugiare al largo delle coste del Senegal e poi dirigersi verso il Nord Atlantico.

Mentre le navi passano attraverso il Canale della Manica, è probabile che la NATO monitori da vicino le navi da guerra. Fino a quando non emergono foto chiare, rimane la domanda se la petroliera convertita ha ancora le barche veloci che trasportava a bordo o se sta navigando a bassa quota, indicando che potrebbe essere carica di gas raffinato o petrolio.

La nave ha preceduto lentamente con una fregata leggera, o quello che l’Iran chiama un ‘distruttore’, come scorta. Sulla base di sporadiche trasmissioni del sistema di identificazione automatizzata (AIS) monitorate tramite MarineTraffic.com, le navi sono rimaste per circa una settimana al largo di Dakar, in Senegal. Le trasmissioni AIS sono state a volte intermittenti e ambigue, ma gli esperti di intelligence open source sono stati in grado di mantenere una traccia ragionevole del loro vero percorso.

USNI News Illustrazione di HI Sutton

Quando Makran è stata osservata per la prima volta nel novembre 2020 , gli osservatori occidentali pensavano che la nave fosse una nave base avanzata. Ciò ha equiparato il suo ruolo a quello delle navi Expeditionary Sea Base (ESB) della Marina degli Stati Uniti, come la USS Hershel ‘Woody’ Williams (ESB-4). Gli ESB fungono da base galleggiante per le operazioni e possono trasportare o supportare una serie di piccole imbarcazioni e aerei. Makran si è esercitato con il lancio di velivoli senza pilota (UAV) e mini sottomarini per le forze speciali, implicando un ruolo di guerra anfibia. La Marina del Corpo delle Guardie Rivoluzionarie Islamiche dell’Iran ha due navi base avanzate, sebbene entrambe siano molto più piccole di Makran .

Makran è una nave da guerra unica che è entrata in servizio con la Marina iraniana a gennaio. Sebbene le definizioni esatte varino da marina a marina, esiste un’idea comune di cosa siano i cacciatorpediniere, le fregate e gli incrociatori. Ed è lo stesso per gli ausiliari navali come petroliere, tender sottomarini e navi ospedale. Lo stato della petroliera convertita non è ancora chiaro. C’è il sospetto naturale che l’Iran possa usare Makran come corridore del blocco, fornendo carburante agli alleati sanzionati sotto la protezione legale di una nave da guerra. Mentre gli ausiliari navali possono sostenere gli sforzi umanitari, l’uso di uno per eludere le sanzioni è una nuova prova delle norme internazionali. Sebbene ci siano state occasioni in cui combattenti di superficie e sottomarini utilizzati per trasportare carichi di alto valore, Makran sta aumentando la sua sopravvivenza utilizzando il diritto internazionale.

Ciao Sutton Graphicton

L’etichetta della nave base di prua non è del tutto sbagliata. Makran è dotato di un ampi

Sorgente: Two Iranian Warships Spotted Near English Channel – USNI News

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •