0 3 minuti 2 mesi

Yemen, il portavoce di Ansar Allah: “Prese di mira la nave americana Star Nasia e la nave britannica Morning Tide” 

Missili Houthi colpiscono navi da guerra americane e britanniche

i filmati di una vera battaglia nel Mar Rosso sono circolati online e parlavano di quattro navi coinvolte tra cui la Uss Labone della marina statunitense, e la britannica Hms Diamond, che sarebbero state attaccate da missili balistici degli houthi nelle ultime 24 ore.

La notizia poi è stata corretta ma sostanzialmente confermata da un portavoce del governo yemenita. Gli Houthi hanno rivendicato gli attacchi contro due navi, una statunitense e l’altra britannica, nel Mar Rosso, affermando di aver condotto “due operazioni militari nell’area”.

Nell’attacco, prosegue la dichiarazione sono state prese di mira “la nave americana Star Nasia e la nave britannica Morning Tide“. Gli Houthi confermano quindi l’intenzione di continuare “le operazioni contro obiettivi statunitensi e britannici nel Mar Rosso e nel Mar Arabico come diritto legittimo di rispondere all’aggressione, in difesa dello Yemen“. E ribadiscono che gli attacchi continueranno sino a quando “non cesserà l’aggressione a Gaza e l’assedio non sarà revocato”.

 

Sorgente: Yemen, missili Houthi colpiscono navi da guerra americane e britanniche – Kulturjam

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20