Ambulanze a mille euro a Napoli, la Croce Rossa: Con Covid boom di abusivi

Ambulanze a mille euro a Napoli, la Croce Rossa: Con Covid boom di abusivi

18 Novembre 2020 0 Di marco zinno

Poche migliaia di euro per comprare un mezzo usato e un paio d’ore per costituire un’associazione. Basta questo per entrare nel business delle ambulanze private, approfittando di falle normative e della mancanza di controlli, e cominciare a guadagnare: fino a mille euro per un singolo trasporto, spremendo fino all’ultimo i pazienti e i loro familiari. L’anomalia, in realtà già presente da anni, è ancora più evidente in questi mesi di emergenza coronavirus: con tutte le ambulanze oberate di lavoro spesso agli utenti restano solo quelle non autorizzate. A lanciare l’allarme, per l’ennesima volta, Paolo Monorchio, medico ortopedico dell’ospedale Pediatrico Santobono-Pausilipon, presidente del Comitato di Napoli della Croce Rossa Italiana.Dottore Monorchio, lei ha parlato di ambulanze abusive: cosa si intende?Per il trasporto dei pazienti occorrono delle autorizzazioni sanitarie, lo stesso personale deve essere formato e specializzato, avere dei brevetti di soccorso specifici. Ci sono invece piccole associazioni, a volte proprio fittizie, che non hanno nulla del genere. Non ci sono nemmeno garanzie che effettuino la sanificazione delle ambulanze che utilizzano o che la facciano in modo corretto, e, specie in questo periodo, sappiamo quanto sia importante che il mezzo di soccorso e tutti gli strumenti siano adeguatamente puliti prima di un nuovo trasporto.Ma non esiste un registro delle associazioni?C’è un registro delle associazioni di volontariato che ne conta migliaia e dove genericamente viene indicato chi si occupa anche di servizi di ambulanze. Ogni singola associazione, però, deve essere autorizzata anche dall’Asl di competenza. C’è un ufficio che gestisce i permessi ma non esiste un registro consultabile attraverso cui l’utente possa verificare che l’associazione a cui si sta rivolgendo sia effettivamente autorizzata per quel tipo di trasporto. In questo modo chiunque può improvvisarsi soccorritore: basta costituire un’associazione, acquistare un’ambulanza usata (se ne trovano anche a 4 o 5mila euro, ndr), metterla in strada e iniziare.

Sorgente: Ambulanze a mille euro a Napoli, la Croce Rossa: Con Covid boom di abusivi

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •