Da gennaio stop al blocco dei licenziamenti – Linkiesta.it

Da gennaio stop al blocco dei licenziamenti – Linkiesta.it

15 Ottobre 2020 0 Di marco zinno

Il governo sembra aver ha deciso: il blocco dei licenziamenti in scadenza il 31 dicembre non verrà prorogato. Lo conferma anche il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli: «Non è pensabile un ulteriore blocco».

La legge di bilancio è attesa a giorni in consiglio dei ministri, preceduta ieri sera da un lungo vertice tra Conte e Gualtieri. E nella stessa riunione è attesa l’approvazione di una prima bozza di Recovery Plan.

Ma in attesa dei soldi europei, la coperta resta corta e la sensazione è che potrebbero servire altre risorse per arginare gli effetti della seconda ondata di pandemia. Ma la Cgil lancia già l’allarme sul possibile via libera ai licenziamenti e chiede una proroga di tutte le misure d’emergenza per evitare «una massa di disoccupati». La segretaria nazionale Tania Scacchetti ricorda che le stime considerano «fino a un milione di posti di lavoro a rischio».

Il divieto di licenziamento è in vigore dal 17 marzo ed è stato rinnovato già una volta fino al 17 agosto. Il decreto agosto aveva già allargato le maglie, escludendo il blocco generalizzato dopo una trattativa tra Pd e Cinque Stelle, introducendo la possibilità di licenziare per cessazione dell’attività, in presenza di un accordo collettivo di incentivo all’esodo e in caso di fallimento. E solo dopo aver esaurito la cassa integrazione.

Sorgente: Da gennaio stop al blocco dei licenziamenti – Linkiesta.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •