il manifesto del 07.05.2020 – il manifesto

il manifesto del 07.05.2020 – il manifesto

7 Maggio 2020 0 Di Luna Rossa

La ministra Bellanova minaccia l’addio e alla fine di una giornata tesa si intravede l’accordo sulla regolarizzazione di braccianti, colf e badanti. Dopo il niet di Crimi, i 5S accettano i permessi temporanei. Ma resta il nodo della loro durata. Provenzano: un atto di civiltà. Le associazioni e il papa: sì ai diritti

Politica

Braccianti, mezza intesa. Il nodo durata dei permessi

Daniela Preziosi

Crimi: I permessi di soggiorno temporanei aumentanto il lavoro nero. No sanatorie. Bellanova: Se non passal’accordo, rifletterò sulla mia permanenza al governo Provenzano: si tratta di civiltà e persone, non di bandierine, speriamo di portare il provvedimento a casa

L’ANNUNCIO DI BONAFEDE

Bonafede annuncia un decreto legge per i boss scarcerati

Eleonora Martini

Il ministro dà prova di «antimafia», contro le nuove accuse di Di Matteo. E pensa ad una norma per riportare in carcere i detenuti finiti ai domiciliari a causa del Covid. Ma il presidente del Tribunale di sorveglianza di Firenze, Bortolato, spiega: «Non si può azzerare una sentenza con una legge». Ricordate Eluana Englaro?

Politica

Compromesso sui Dpcm

Andrea Fabozzi

Emendamento di maggioranza: sugli atti del presidente del Consiglio va acquisito il parere del parlamento, a meno che non sia possibile per l’urgenza. La maggioranza dà l’assalto con mille emendamenti al decreto liquidità

Lavoro

Il ministero del lavoro: «Non c’è alcun taglio dell’orario di lavoro a parità di salario»

Roberto Ciccarelli

Un equivoco è stato prodotto dall’uso singolare di una congiunzione in un retroscena fatto trapelare alla stampa. La precisazione è arrivata dopo il “no” ringhioso di Confindustria che aveva inteso una proposta sulla formazione professionale come il ritorno a un progetto della sinistra sindacale e politica. Nel governo continua lo scontro ideologico ai danni dei precari, poveri e invisibili a cui è negato un reddito di base strutturale. Ci sarà un “contributo d’emergenza” (non più reddito di emergenza) una tantum. Per ora prevale l’idea che le tutele sociali universali siano “sprechi”

Unrwa senza fondi, rischiano milioni di profughi palestinesi

Michele Giorgio

I 360 milioni di dollari negati dagli Usa all’Unrwa rappresentano il buco più vistoso nel bilancio dell’agenzia che quest’anno ha ottenuto donazioni per appena 1/3 del suo budget per il 2020. I fondi sono sufficienti solo fino al 31 maggio.

«L’ambasciatore italiano in Egitto chieda di vedere Patrick Zaki»

Chiara Cruciati

Intervista a Erasmo Palazzotto, deputato di Leu e presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sull’omicidio di Giulio Regeni, a un giorno dal rinnovo della custodia cautelare del giovane studente: «Necessario rivedere i nostri rapporti con il governo egiziano»

Colombia, politici e giornalisti spiati dall’esercito

Federico Larsen

Almeno 130 nel mirino dell’intelligence militare, tra loro ex guerriglieri delle Farc. Il presidente Duque parla di mele marce, cacciati 11 ufficiali. Il processo di pace è sempre più fittizio: nel 2019 250 dirigenti sociali uccisi, già 109 nel 2020

Migranti afghani gettati nel fiume dai poliziotti iraniani

Giuliano Battiston

Almeno 23 sarebbero annegati, ma testimoni parlano di 70 morti. Kabul denuncia, Teheran nega: non è successo sul nostro territorio. Tra gennaio e aprile in 240mila sono tornati in Afghanistan dall’Iran, uno dei paesi più colpiti dal Covid-19, suscitando timori per la tenuta del fragile sistema sanitario

Cultura

Paulo Freire, nell’alfabeto del dialogo

Paolo Vittoria

Il 2 maggio 1997 moriva il grande educatore: un omaggio all’autore di «Pedagogia degli oppressi» . Nel 1964, dopo la carcerazione durata 75 giorni come «sovversivo intenzionale», cominciò il suo esilio. Tornato in Brasile, dopo la caduta della dittatura, ha sostenuto i movimenti sociali difendendo la scuola pubblica e promuovendo l’educazione popolare. Ancora oggi è inviso al potere: Bolsonaro lo ha definito di recente «un energumeno, idolo della sinistra»

Tattiche e sentimenti del Risorgimento

Manfredi Alberti

Il processo fondativo d’Italia secondo Arianna Arisi Rota. Nel libro edito dal Mulino, l’autrice ha un approccio analitico e anche narrativo

Visioni virtuali contro la crisi, ma le sale restano lockdown

Cristina Piccino

Presentata MioCinema, la piattaforma che unisce esercenti e distributori per un’offerta di qualità. L’iniziativa, voluta da Lucky Red, Circuito Cinema e Mymovies, che partirà il 18 maggio con «Les Miserables», non è antagonista alla normale distribuzione. Rimane però l’incertezza legata alla mancanza di una proposta governativa

La giornata mondiale delle password

Arturo Di Corinto

Visto che ogni anno aumenta il numero di databreach, violazioni massive di dati, password comprese, che generano furti di identità e parecchi mal di testa, forse ha senso celebrarla ricordando come si crea una password sicura

DIVERSAMENTE COVID

Più scienze sociali contro il virus, Africa

Elisa Pelizzari

Se con la mobilità quotidiana viene meno anche la sopravvivenza, un’alternativa “glocal” e auto-organizzata alle misure di confinamento s’impone. L’appello di Achille Mbembe perché siano coinvolti gli intellettuali africani

Occhio alla canapa

Marta Gatti

A Longarone, vicino a Belluno, un collettivo produce occhiali alla canapa puntando sulla filiera dedicata alla bioplastica per dare slancio al territorio

«Coprivirus», l’altra faccia dell’usa e getta

Marinella Correggia

Nella fase 2 saranno necessari, solo in Italia, un miliardo di mascherine e mezzo miliardo di guanti, con un impatto ecologico molto forte. Gli ambientalisti chiedono che siano biodegradabili e riutilizzabili

Sorgente: il manifesto del 07.05.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •