Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Il mistero della piramide nascosta nella giungla di Samoa – La Stampa

Potrebbe sembrare una collina come tante. E invece la fitta vegetazione della giungla dell’isola di Samoa nasconde quello che gli archeologi hanno definito il segreto meglio custodito del Sud Pacifico.

Stiamo parlando della piramide a punta piatta di Pulemelei, la struttura più grande e antica della Polinesia: un tumulo di roccia vulcanica alto come un palazzo di quattro piani con una base di 65 metri per 60. Un’opera colossale, andata perduta da tempo.

Crediti foto: Bill Code

Si pensa che la foresta dell’arcipelago di Samoa si nascondano almeno 80 tumuli, il cui significato continua a confondere gli esperti. Il Pulemelei Mound fu probabilmente costruito in diversi momenti a partire dall’anno mille. La struttura è a otto punte, una scelta che gli conferisce dall’alto l’aspetto di una stella, circondata da numerosi tumuli più piccoli. Pare che la piramide sia stata frequentata fino all’Ottocento, per poi essere abbandonata e risucchiata dalla natura incontaminata.

Crediti foto: Bill Code

Raggiungerla non è facile, proprio come vederla: oggi sembra a tutti gli effetti una collina. E mentre per tradizione si pensa che sulla sua sommità si svolgevano cerimonie e riti religiosi, nessuno finora è stato in grado di individuare la sua funzione principale. C’è chi pensa che venisse usata come piattaforma di avvistamento, chi come monumento funerario. Molto probabilmente ha svolto molteplici funzioni, ma in realtà la ragione della sua costruzione e il ruolo che ha realmente svolto rimane un enigma.

Crediti foto: Bill Code

Grazie agli scavi e alla mappatura laser, sotto l’area è stata individuata una vasta area archeologica, prova dell’esistenza di un insediamento pre-coloniale che fiorì prima della scoperta europea di Samoa, avvenuta nel 1722. Ora gli archeologi sperano che le nuove tecnologie possano finalmente aiutarli a risolvere questo mistero e spiegare l’origine dell’affascinante Pulemelei Mound.

Sorgente: Il mistero della piramide nascosta nella giungla di Samoa – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing