0 2 minuti 5 anni

Nei primi 19 mesi della XVIII esima legislatura, partita a marzo 2018, complessivamente si sono verificati 79 cambi di gruppo: 60 alla Camera e 19 al Senato, una media di oltre 4 ogni mese. A certificare il dato, desumibile dai siti istituzionali dei due rami del Parlamento, il portale OpenPolis. L’uscita del leader pentastellato Luigi Di Maio “dobbiamo porre fine a questo mercato delle vacche” in Parlamento ha riacceso il dibattito sul vincolo di mandato, che la Costituzione non prevede con uno specifico passaggio all’articolo 67. Va constatato che fino a luglio scorso erano stati appena 28 i cambi di posizionamento tra i gruppi a Montecitorio e Palazzo Madama, ovvero meno di due al mese. Di questi solo 7 vengono definiti da OpenPolis per “scelta politica”. Un dato nettamente in contrazione rispetto alla precedente legislatura, che aveva registrato il record di passaggi tra una formazione politica e l’altra: ben 566, 313 alla Camera e 253 al Senato. Una media di oltre 100 passaggi l’anno, quasi 10 ogni mese.

Sorgente: Quanti parlamentari hanno cambiato casacca dall’inizio della legislatura?


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.