Per Netanyahu e Gantz è il giorno della verità, seggi aperti – Mondo – ANSA

9 Aprile 2019 0 Di Luna Rossa

Lo sfidante è avanti ma a decidere saranno le coalizioni

Con la apertura delle urne, sono iniziate stamane in tutto Israele le elezioni politiche.
Gli aventi diritto di voto sono 6,3 milioni di israeliani, il 16 per cento dei quali arabi. Si vota anche nell’esercito, nelle carceri e negli ospedali. Le urne saranno chiuse alle 22 locali (un’ora prima in Italia) e allora le tre principali reti televisive pubblicheranno i rispettivi exit-polls. I risultati ufficiali saranno resi noto gradualmente, nel corso della nottata e domani.
Negli ultimi sondaggi il premier e leader del Likud Benyamin Netanyahu ed il suo principale rivale Benny Gantz, leader del partito centrista ‘Blu-Bianco’, sono apparsi spalla a spalla.

“E’ un’ora fatale in cui stabiliremo il futuro dello Stato dopo il decennio migliore che abbiamo avuto”. Lo ha scritto su Facebook il premier Benyamin Netanyahu che, insieme alla moglie Sarah, ha da poco votato nella scuola ‘Paula Ben-Gurion’ a Gerusalemme. “Dobbiamo chiudere il divario con Lapid e Gantz. Solo un Likud grande impedirà un governo di sinistra”, ha aggiunto il premier esortando i suoi elettori ad andare a votare.

“E’ una giornata di speranza, di unità del popolo. Guardo i cittadini di Israele e dico loro: il cambiamento è possibile”. Lo ha detto Benny Gantz, leader di ‘Blu-Bianco’ e maggiore sfidante del premier Benyamin Netanyahu, dopo aver votato questa mattina nella scuola di ‘Nofim’ a Rosh Hayin nel centro di Israele. “Mi metto a disposizione dello Stato di Israele: assieme prenderemo una nuova strada. Faccio appello a tutti, rispettiamo la democrazia e andiamo a votare”.

Sorgente: Per Netanyahu e Gantz è il giorno della verità, seggi aperti – Mondo – ANSA

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •