0 2 minuti 3 settimane

Pubblicato:

L’alto funzionario di Hamas Sami Abu Zuhri ha detto mercoledì che il segretario di Stato americano Antony Blinken sta accusando ingiustamente il ritardo di un accordo di cessate il fuoco a Gaza con il gruppo palestinese.

Blinken, incontrando i leader israeliani per discutere su come portare maggiori aiuti a Gaza, ha ripetutamente esortato Hamas ad accettare un’offerta da parte di Israele che rilascerà gli ostaggi e raggiungerà un cessate il fuoco, descrivendolo come “ straordinariamente generoso ”.

Per gli ultimi aggiornamenti sul conflitto israelo-palestinese, visita la nostra pagina dedicata.

“I commenti di Blinken contraddicono la realtà. Non è strano che Blinken, noto come ministro degli Esteri di Israele e non dell’America, faccia una simile dichiarazione”, ha detto Abu Zuhri a Reuters.

“Anche il gruppo negoziale israeliano ha ammesso che Netanyahu era colui che stava ostacolando il raggiungimento di un accordo”, ha aggiunto.

Abu Zuhri ha detto che il gruppo sta ancora studiando la recente offerta di cessate il fuoco. Hamas sta cercando un cessate il fuoco permanente e il ritiro israeliano da Gaza, mentre Netanyahu afferma che Israele ha bisogno di distruggere le restanti formazioni di Hamas a Rafah, nel sud di Gaza, per la propria sicurezza, con o senza un accordo con Hamas.

Sorgente: Funzionari di Hamas affermano che i commenti di Blinken sul cessate il fuoco sono un tentativo di esercitare pressioni sul gruppo