Gutierres
0 6 minuti 3 settimane

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha affermato che i devastanti attacchi aerei israeliani che hanno ucciso i dipendenti dell’organizzazione World Central Kitchen sono inconcepibili, ma sono una conseguenza inevitabile del modo in cui viene condotta la guerra.

Nel suo discorso davanti alla riunione informale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite tenutasi oggi, martedì, per discutere il suo rapporto sulla sicurezza umana , Guterres ha affermato che quanto accaduto  “dimostra ancora una volta l’urgente necessità di un cessate il fuoco immediato per motivi umanitari, del rilascio incondizionato delle persone tutti gli ostaggi e l’espansione degli aiuti umanitari. “A Gaza, come ha chiesto il Consiglio di Sicurezza nella sua risoluzione adottata la settimana scorsa ” .

Il segretario generale ha aggiunto: “La decisione deve essere attuata senza indugio ” .

Ha anche riferito che l’uccisione degli operatori umanitari alla World Central Kitchen ha portato a 196 il numero degli operatori umanitari uccisi nel conflitto a Gaza, compresi più di 175 dipendenti delle Nazioni Unite.

Guterres ha detto che quando sente l’espressione “sicurezza umana”, pensa ai due milioni di persone a Gaza che non godono affatto di sicurezza e sono alla disperata ricerca di protezione dalla fame, dalle malattie e dai continui bombardamenti israeliani. gli israeliani che avvertono una terribile assenza di sicurezza umana, sono esposti ai missili casuali di Hamas e soffrono profondamente traumatizzati dagli attacchi terroristici avvenuti il ​​7 ottobre.

Ha aggiunto: “Niente può giustificare assolutamente questi attacchi. Ma niente può giustificare la punizione collettiva del popolo palestinese a Gaza ” .

Un ruolo importante per la sicurezza umana

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha affermato che il mondo si trova ad affrontare sfide molto serie, aggiungendo che i conflitti, l’emergenza climatica e la crisi globale del costo della vita si stanno combinando per invertire decenni di progressi in termini di sviluppo. 

Ha spiegato che molti paesi stanno lottando per attuare l’Agenda 2030 e gli Obiettivi di sviluppo sostenibile , e che le divisioni profonde e la crescente disuguaglianza stanno portando a un crescente senso di ansia e persino di paura nelle persone.

Ha sottolineato che il concetto di sicurezza umana, con la sua attenzione alle persone e alla prevenzione, “ha un ruolo importante da svolgere nel rafforzare i legami a livello locale, nazionale e regionale e nel creare slancio per affrontare le nostre sfide comuni ” .

Guterres ha fatto riferimento al suo quarto rapporto sulla sicurezza umana , che rafforza questa dinamica e contribuisce a creare un mondo più sicuro, più prospero e più protetto per tutti.

Ha spiegato che il rapporto si concentra sul valore pratico e operativo della sicurezza umana, sulla base delle esperienze degli Stati membri, delle organizzazioni regionali e intergovernative e delle Nazioni Unite. Sul posto e sul campo, mostra come la sicurezza umana può informare strategie, partenariati e strumenti per ridurre i rischi, aumentare la fiducia e prevenire e mitigare gli effetti di crisi e shock.

Sostieni la vita con dignità

Il Segretario Generale ha parlato degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, che secondo lui rappresentano un grosso problema, poiché a più di metà strada verso il 2030, i paesi sono in ritardo nel raggiungere più della metà degli obiettivi. Alcuni paesi sono rimasti indietro anche rispetto agli obiettivi fondamentali di eliminazione della povertà estrema e della fame.

“Una prospettiva di sicurezza umana può aiutare a monitorare i rischi emergenti in vari settori, creando una migliore comprensione non solo dell’insicurezza, ma anche dell’insicurezza percepita, che può essere altrettanto pericolosa”, ha affermato .

Ha aggiunto che la sicurezza umana promuove l’integrazione sistematica della prevenzione nelle strategie di sviluppo, azione per il clima e costruzione della pace.

Ha sottolineato che la sicurezza umana può anche “arricchire la nostra analisi delle principali sfide del nostro tempo, tra cui il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, la trasformazione digitale e la diffusione dei conflitti e degli sfollamenti ” .

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha sottolineato che “la sicurezza umana ha dimostrato il suo valore come quadro per concentrarsi sul sostegno alle persone affinché vivano con dignità, libere dal bisogno e dalla paura ”, oltre ad aiutare ad accelerare i progressi verso l’Agenda 2030, prevenire l’emergere di crisi future e portare la speranza di cui le persone hanno bisogno.

Ha esortato tutti i paesi a utilizzare questo importante strumento di sicurezza umana per affrontare le crisi multilivello di oggi e a integrare la sua visione negli sforzi di preparazione per affrontare le sfide del futuro.

Sorgente: Nel suo discorso sulla sicurezza umana, il Segretario Generale rinnova l’appello per un cessate il fuoco umanitario a Gaza Notizie delle Nazioni Unite

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20